Italia Markets open in 5 hrs 39 mins

I marittimi con Moby: "Grande società, noi con Onorato"

webinfo@adnkronos.com

Orgoglio di appartenenza alla grande famiglia Moby e gratitudine per il l'opportunità di lavoro data ai dipendenti e per il coraggio per aver investito in Itallia: con una pioggia di centinaia di commenti, oltre 600 e ben 5000 reazioni positive, su Facebook, i lavoratori marittimi fanno quadrato e assicurano il loro pieno appoggio al patron Vincenzo Onorato che, nel suo post, ha denunciato l'attacco sferrato alla compagnia da fondi speculativi. 

"Moby una grande società un grande armatore (Vincenzo onorato)grazie a voi ho avuto e ho ancora un lavoro per poter andare avanti e affrontare tante difficoltà..comunque sempre forza moby e forza dott.Onorato stiamo tutti con lei", scrive Francesco. "Grande Dottore noi staremo sempre con lei nel bene e nel male.....Moby una grande famiglia di cui sono fiero ed orgoglioso di appartenere da 14 anni", dice Francesco. E orgoglioso si dice Mario, in Moby da 25 anni. "Sei un grande", scrive.  

E poi c'è la storia di una famiglia nata all'insegna della 'balena blu'. "Io e Piera sulle navi ci siamo innamorati e poi sposati, la nostra è una famiglia che sulle navi ci è nata 14 anni fa! I nostri figli Elisa, Gabriele e tra un mese anche Carlotta sono figli delle navi Blu. Si può dire che la nostra famiglia è un tutt’uno con le Balene Blu e per me in particolare lo è anche da molto molto prima: fin da quando ero nella culla! Non vedo l’ora di imbarcare e di lavorare insieme ai miei figli e di passargli il testimone. Vincenzo, Achille e Alessandro, noi siamo e saremo sempre con voi!!!"", raccontano Flavio Natalini e Piera.  

E, ancora, secondo Elena, "dobbiamo trovare il tempo per fermarci e ringraziare le persone che fanno la differenza nelle nostre vite". "Dott. Onorato, Lei è una di quelle. 13 anni di Moby... Lei e la Sua Grande Azienda mi avete dato l’opportunità di fare avverare i miei sogni come a tanti altri marittimi. Serietà e competenza sono certa che saranno ripagate. Come sono certa che andrà tutto bene. Una Grande flotta con dietro un Grande Uomo che avrà al suo fianco tutti i marittimi Con stima", conclude.  

La lunga lista dei commenti continua. "Grande uomo , mio figlio da 15 anni lavora alla Moby e mai una lamentela sia nei pagamenti sia nel rispetto del personale . Grazie Sig. Onorato", afferma Giovanni. "Da fuori possono sembrare delle semplici navi, ma al loro interno si nascondono passione, dedizione al lavoro e amore per il mare. Moby è tutto questo e non ha rivali. L'eco dei suoi passi arriva sino al Mar Baltico. Fiero di rappresentare questa grande Compagnia in Nord Europa", incita infine Alessio.  

Numerosi i riconoscimenti dell'impegno di Onorato in Italia. "Un imprenditore che ha il coraggio di investire ancora in Italia, dando lavoro ai marittimi italiani, presi di mira dalle autorità che dovrebbero cautelarci ed invece ci perseguitano con corsi sempre più insignificanti e costosi, oltre ultima notizia mettendo mani anche sulla cassa marittima per dare a chi non lo merita il reddito di cittadinanza o le pensioni baby, posso dire solo grazie e sperare che continui a darci lavoro, premettendo che non lavoro per la moby... Forza Vincenzo Onorato...", sottolinea Salvo Digiorgio. E, chiosa Giacinto Chianchiano, "vento in poppa sempre Dottor Onorato".