Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.184,02
    +284,68 (+0,82%)
     
  • Nasdaq

    15.800,85
    +309,19 (+2,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1277
    -0,0043 (-0,38%)
     
  • BTC-EUR

    51.448,17
    +2.408,92 (+4,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.451,03
    +22,09 (+1,55%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.664,06
    +69,44 (+1,51%)
     

Market mover: l'agenda macro della giornata

·1 minuto per la lettura

IL market mover di oggi è rappresentato dal dato sull'inflazione negli Stati Uniti, in uscita nel primo pomeriggio italiano. Secondo il consenso, l'indice dei prezzi al consumo è atteso toccare i massimi da inizio anni ’90, salendo a 5,8% a ottobre. In uscita, sempre da Oltreoceano, le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione. Tra le altre indicazioni, l'agenda macro odierna prevede nel corso della mattina l'aggiornamento sulla produzione industriale in Italia e la pubblicazione da parte dell'Istat della nota mensile sull'andamento dell'economia a ottobre. Intanto dalla Cina questa notte è arrivato l'alert inflazione, con l'indice dei prezzi al consumo balzato a ottobre dell'1,5% su base annua, al ritmo più forte dal settembre del 2020. Il dato era atteso in crescita dello 0,7%, rispetto alla precedente variazione pari a zero. Boom anche per l'inflazione misurata dall'indice dei prezzi alla produzione, volata del 13,5%, al record da quando le autorità di Pechino hanno iniziato a raccogliere il dato, nell'ottobre del 1996. La giornata sarà animata anche da una raffica di cda e conference call a livello societario per l'approvazione dei conti. Tra questi si segnala, Banca Mediolanum, Generali, Poste Italiane, Terna e Tod's. Infine, sul fronte emissioni, oggi è in programma l'asta del Tesoro di Bot annuali per 5 miliardi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli