Italia Markets closed

Marposs, 150 mln da pool banche a sostegno del piano investimenti

Sen

Roma, 19 dic. (askanews) - Marposs Spa ha stipulato un finanziamento da 150 milioni di euro a sostegno del piano di investimenti e crescita. Marposs è la società di riferimento del gruppo industriale di cui è presidente Stefano Possati, ed è stata fondata nel 1952 dal padre Mario Possati.

L'operazione ha visto partecipare in qualità di Global Coordinator e Bookrunner Bnl Gruppo Bnp Paribas, nel ruolo anche di banca agente e Banco Bpm; UniCredit e Crédit Agricole Italia in veste di Co-Arranger.

"Il Gruppo Marposs - ha dichiarato Possati - è da tempo impegnato in un importante progetto di crescita in Italia e sui mercati internazionali in un momento di trasformazione del settore Automotive, tradizionale riferimento di mercato. Siamo altresì impegnati in un percorso di diversificazione verso altri settori industriali in sviluppo. E' stato gratificante che questo gruppo di banche italiane con connotazioni europee, con le quali abbiamo un rapporto storico, abbia pienamente aderito al progetto, supportandoci con perizia e velocità di esecuzione in questo percorso, venendo incontro a tutte le nostre esigenze".

"Bnl Gruppo Bnp Paribas - ha affermato Paolo Vetta, Responsabile Large Corporate Market, Divisione Corporate Banking - è pronta a sostenere aziende come Marposs che fanno della tecnologia, dell'innovazione e della capacità di operare sui mercati internazionali le loro leve strategiche, al fine di migliorare la competitività e qualità del business. Come Bnl siamo attivi sul territorio nazionale al fianco delle realtà produttive locali e, allo stesso tempo, mettiamo a disposizione degli imprenditori l'expertise internazionale del Gruppo BNP Paribas, presente in 72 paesi nel mondo".