Italia markets open in 31 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1937
    +0,0018 (+0,16%)
     
  • BTC-EUR

    14.958,73
    -128,83 (-0,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    347,92
    -22,60 (-6,10%)
     
  • HANG SENG

    26.754,64
    +84,89 (+0,32%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Mascherina che "uccide" il Covid: in arrivo entro dicembre

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Foto Getty)
(Foto Getty)

Uno scienziato inglese, il professor Gareth Cave, ha inventato una mascherina capace di annientare il coronavirus. Il ricercatore, specializzato in nanotecnologie alla Nottingham Trent University, intervistato dall'emittente Itv, ha spiegato che il dispositivo personale che ha creato è "in grado di eliminare il coronavirus oltre la soglia del 90%".

Si tratta del primo dispositivo che non si limiterebbe a intrappolare le particelle infette, ma che sarebbe capace di "uccidere" quasi totalmente il coronavirus. La mascherina è dotata di due rivestimenti: uno esterno idrorepellente, capace di bloccare le goccioline che trasportano il virus, l'altro in rame che rilascia ioni, in grado di annientare il virus al contatto.

I test condotti sul dispositivo avrebbero dimostrato un'elevata efficacia: le mascherine sarebbero capaci di neutralizzare oltre il 90% delle particelle infettanti.

La produzione delle mascherine, secondo il professor Cave, dovrebbe iniziare nella seconda metà di novembre e i Dpi dovrebbero essere pronti a dicembre.

GUARDA ANCHE: Covid-19, come viaggia il virus nell'aria

GUARDA ANCHE: Regno Unito, prima uscita in mascherina per la regina