Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    47.576,91
    -4.666,11 (-8,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

A massimi di una settimana su speranze ripresa globale

·1 minuto per la lettura
La Borsa di Francoforte

(Reuters) - Le borse europee toccano i massimi di una settimana guidate dai settori legati all'economia come minerari e auto, con i timori legati all'aumento dei casi di coronavirus bilanciati dalla prospettiva di una forte ripresa economica negli Stati Uniti.

L'indice paneuropeo STOXX 600 sale dello 0,52% sull scia del rally di Wall Street. Il benchmark è indirizzato verso il quarto rialzo settimanale consecutivo.

Le società minerarie ricevono una spinta dall'aumento dei prezzi delle materie prime nella speranza di una forte ripresa economica globale, con Rio Tinto, Glencore e Bhp Group in rialzo tra il 2,7% e il 3,5%.

Il gruppo del rame quotato in Gran Bretagna Kaz Minerals scambia in rialzo del 2,8% dopo aver ricevuto un'offerta finale del valore di 4,02 miliardi di sterline da Nova Resources, guidata dal presidente Oleg Novachuk.

Le compagnie di spedizioni Ap Moller Maersk e Hapag Lloyd rimbalzano dopo le recenti perdite sulla scia del massiccio ingorgo causato dal container bloccato nel Canale di Suez, uno dei canali di navigazione più trafficati al mondo. Maersk sale del 4,01% mentre Hapag Lloyd avanza del 6,11%.

La società di ingegneria svizzera Abb guadagna l'1,74% dopo l'annuncio di un buyback da circa 4,3 miliardi di dollari.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)