Italia Markets open in 2 hrs 48 mins

Matica strappa a +15% al debutto a Piazza Affari

Titta Ferraro

Debutto positivo in Borsa per Matica Fintec. La PMI attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi altamente tecnologici per l’emissione di card digitali destinate a Istituzioni Finanziarie e Governative fa il suo esordio oggi su AIM Italia e segnan un progresso del 15% a 1,967 euro (toccato un picco a 2,0995 euro).

L’ammissione a quotazione è avvenuta in seguito a collocamento di complessive n. 3.508.200 azioni ordinarie di nuova emissione, rivenienti dall’aumento di capitale riservato al mercato e n. 525.600 azioni esistenti di proprietà di Matica Technologies AG, corrispondenti a circa il 15% del numero di azioni oggetto dell’aumento di capitale, ai fini dell’esercizio dell’opzione over allotment concessa a Integrae SIM S.p.A., in qualità di Global Coordinator. Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso l’operazione di aumento di capitale ammonta a circa Euro 6,0 milioni. Nel 2018 la Società ha realizzato un Valore della Produzione pari a Euro 14,0 milioni con EBITDA pari a Euro 2,3 milioni e il 95% del fatturato prodotto all’estero con oltre 200 paesi serviti.