Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.462,74
    -315,65 (-1,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Meccanismo pagamento gas in rubli si può estendere a eurobond - Cremlino

Una bandiera russa davanti alla Torre Spasskaya del Cremlino a Mosca

(Reuters) - Il meccanismo russo che prevede di pagare il gas in rubli utilizzato per gli acquirenti stranieri si è rivelato utile sia per chi compra che per chi vende, secondo quanto ha detto il Cremlino, mentre il ministero delle Finanze ha proposto di estenderlo ai detentori stranieri di eurobond russi.

"Il sistema di pagamento del gas (in rubli) ha mostrato la sua utilità sia per i venditori che per gli acquirenti. Quindi perché non usarlo? (per gli eurobond)", ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov durante una conferenza stampa, aggiungendo che Mosca ha denaro a disposizione e resta intenzionata a onorare il debito estero.

(Versione italiana Sara Rossi, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli