Italia markets close in 7 hours 55 minutes
  • FTSE MIB

    25.419,62
    +68,02 (+0,27%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,06
    -0,20 (-0,28%)
     
  • BTC-EUR

    32.510,27
    -1.534,41 (-4,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    937,07
    -23,83 (-2,48%)
     
  • Oro

    1.814,00
    -8,20 (-0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,1885
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.168,99
    -66,81 (-0,25%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.112,59
    -4,03 (-0,10%)
     
  • EUR/GBP

    0,8538
    -0,0013 (-0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0749
    +0,0004 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4857
    +0,0015 (+0,10%)
     

Mediaset: da assemblea via libera a trasferimento sede legale in Olanda

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 23 giu. (askanews) - L'assemblea degli azionisti di Mediaset ha approvato, nella parte straordinaria, la proposta di trasferimento della sede legale ad Amsterdam, in Olanda, da realizzarsi mediante adozione della forma giuridica di una "naamloze vennootschap" regolata dal diritto olandese e di un nuovo statuto. Hanno partecipato all'assemblea azionisti per delega per un numero di azioni pari all'81,81% del capitale. Il 95,57% delle azioni rappresentate ha votato a favore della proposta.

A seguito del trasferimento le azioni Mediaset continueranno a essere quotate alla Borsa Italiana e la residenza fiscale di Mediaset, così come l'amministrazione centrale, rimarranno in Italia.

Gli azionisti che non hanno votato a favore sono legittimati a esercitare il diritto di recesso entro e non oltre 15 giorni dall'iscrizione della delibera assembleare presso il Registro delle Imprese. Il prezzo di liquidazione dovuto agli azionisti che validamente eserciteranno il diritto di recesso è pari a 2,181 euro per azione. L'importo (0,3 euro) del dividendo straordinario andrà a deconto del prezzo di liquidazione: agli azionisti recedenti verrà pertanto riconosciuta la somma di 1,881 euro per azione per cui sia stato esercitato il diritto di recesso. L'efficacia dell'esercizio del diritto di recesso e il procedimento di liquidazione delle azioni sono condizionati al perfezionamento del trasferimento, a sua volta subordinato all'avveramento (o alla rinuncia, a seconda dei casi) delle condizioni sospensive, inclusa quella relativa all'ammontare da pagare da parte della società agli azionisti che abbiano esercitato il diritto di recesso, che non dovrà essere superiore a 120 milioni di euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli