Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.766,09
    +280,08 (+1,14%)
     
  • Dow Jones

    34.382,13
    +360,68 (+1,06%)
     
  • Nasdaq

    13.429,98
    +304,99 (+2,32%)
     
  • Nikkei 225

    28.084,47
    +636,46 (+2,32%)
     
  • Petrolio

    65,51
    +1,69 (+2,65%)
     
  • BTC-EUR

    39.665,62
    -2.046,39 (-4,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,33
    +39,77 (+2,93%)
     
  • Oro

    1.844,00
    +20,00 (+1,10%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    +0,0062 (+0,51%)
     
  • S&P 500

    4.173,85
    +61,35 (+1,49%)
     
  • HANG SENG

    28.027,57
    +308,90 (+1,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.017,44
    +64,99 (+1,64%)
     
  • EUR/GBP

    0,8610
    +0,0014 (+0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0943
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4697
    +0,0005 (+0,04%)
     

Mediaset in gara da sola per partite in chiaro Champions League - portavoce

·1 minuto per la lettura
La torre Mediaset presso la sede centrale a Cologno Monzese, vicino Milano

MILANO (Reuters) - Mediaset ha manifestato interesse a trasmettere in chiaro alcune partite della Champions League nel 2021-2024. Lo dice un portavoce del gruppo.

"Mediaset ha manifestato interesse per la consueta visione free, la stessa che ha offerto ai suoi telespettatori nelle ultime due stagioni", dice un portavoce, smentendo alcune indiscrezioni stampa secondo cui il gruppo avrebbe presentato un'offerta in asse con Sky.

"Non c'è alcun asse privilegiato tra Mediaset e altri operatori per l'acquisizione dei diritti di Champions", dichiara il portavoce.

Nella precedente gara Uefa per i diritti tv della Champions League Sky si era aggiudicata l'intera competizione in esclusiva sborsando oltre 200 milioni di euro a stagione.

Mediaset ha acquistato in seguito i diritti in sublicenza per il segmento in chiaro, per poco più di 40 milioni di euro a stagione cifra che, secondo quanto riferito da una fonte vicina alla vicenda, il gruppo di Cologno avrebbe messo sul piatto anche in questa occasione.

Secondo quanto riferito ieri da una seconda fonte vicina alla situazione, Mediaset sarebbe ben posizionata per assicurarsi il pacchetto di migliori partite del martedì, da trasmettere sui propri canali in chiaro.

"Al momento non abbiamo ricevuto alcuna notizia dall'Uefa", dice il portavoce.

(Elvira Pollina in redazione a Roma Francesca Piscioneri)