Italia Markets closed

Mediaset in rialzo su speranze accordo con Vivendi

La torre Mediaset presso gli uffici di Cologno Monzese, a Milano

Mediaset in rialzo del 2,2% su attese per un accordo con Vivendi, che aprirebbe la strada al progetto del gruppo italiano di creare un'emittente europea.

"Non sappiamo cosa accadrà nelle prossime ore o giorni, ma la stampa di oggi suggerisce che una buona esecuzione del progetto europeo di Mediaset è ora più probabile", dice un operatore di borsa.

Una fonte ha detto ieri che, al fine di "mostrare la sua buona volontà", Vivendi era pronta a vendere le azioni Mediaset detenute da Simon Fiduciaria a 3,25 euro ciascuna.

Il Messaggero menziona Credit Suisse e Daniel Kretinsky, azionista di ProSiebenSat.1, come partner di Mediaset, che potrebbero pagare 3,10 euro per azione per la partecipazione di Vivendi nella società.

Nei giorni scorsi un membro del board di Cmi, il veicolo d'investimento che raccoglie investitori cechi e slovacchi e fa capo all'imprenditore Daniel Kretinsky, ha negato un interesse al momento ad acquistare azioni Mediaset.

Secondo una fonte, oggi potrebbe essere chiesto un breve rinvio dell'udienza che dovrebbe decidere sul ricorso di Vivendi per continuare a negoziare.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia