Italia markets open in 2 hours 10 minutes
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,06 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,54 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.203,70
    -547,92 (-1,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1285
    -0,0034 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    50.858,49
    +2.362,06 (+4,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.433,68
    -21,73 (-1,49%)
     
  • HANG SENG

    23.786,35
    -294,17 (-1,22%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     

Medica: avvio negoziazioni in Borsa previsto per il 3 novembre

·1 minuto per la lettura

Medica, gruppo italiano integrato del biomedicale e del MedTech, ha annunciato ieri di avere ricevuto da Borsa Italiana l’ammissione alla quotazione delle azioni ordinarie della società su Euronext Growth Milan. L’ammissione è avvenuta a esito della conclusione del collocamento di complessive 847.650 azioni ordinarie (comprensive dell’opzione di overallotment e greenshoe) per un controvalore totale di 22,9 milioni di euro, a fronte di una domanda complessiva superiore a 174 milioni di euro, pari a circa 7,6 volte l’offerta. L’inizio delle negoziazioni è fissato per mercoledì 3 novembre 2021. "Siamo orgogliosi dell’esito del processo di Ipo. Grazie al successo della quotazione ci dotiamo delle risorse necessarie a portare avanti progetti sempre più innovativi e di dimensione significativa, e ad accelerare la crescita tramite acquisizioni mirate e sinergiche - ha dichiarato Luciano Fecondini, fondatore e presidente di Medica -. È di particolare soddisfazione la presenza fra i nuovi azionisti anche di investitori stranieri, a conferma della vocazione internazionale della società. La quotazione su Euronext Growth Milan è un primo step verso una visione ambiziosa e di lungo termine, consapevoli delle nostre potenzialità sia in ambito medicale sia in ambito purificazione dell’acqua".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli