Italia Markets closed

Mediobanca, Bolloré: soddisfatto della gestione di Nagel

Rbr

Roma, 12 ott. (askanews) - Vincent Bolloré, socio di Mediobanca con una quota vicina all'8%, prende le distanze da Leonardo Del Vecchio come lui azionista di Piazzetta Cuccia con circa il 7%, e sostiene l'amministratore delegato, Alberto Nagel.

Tramite un portavoce che ha parlato con il Sole24Ore, Bollorè ha chiarito, in merito a voci di contatti tra lui e Del Vecchio: "Non è vero, non c'è stato alcun contatto". "Anche se siamo usciti dal patto di Mediobanca dopo vent'anni di presenza, siamo sempre stati, e siamo tuttora molto soddisfatti della gestione di Nagel e della sua equipe".

"Quell'8% di Mediobanca nelle mani di Bolloré, potenzialmente una quota che poteva fare da ago della bilancia nella partita in corso sull'istituto, sembra dunque schierarsi a difesa di Nagel, il cui operato, insieme al modello di business costruito intorno alla banca milanese è stato messo pubblicamente in discussione da Del Vecchio", scrive il Sole.