Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.709,56
    -254,37 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    34.552,91
    -198,41 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    15.033,36
    -148,56 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    71,94
    -0,67 (-0,92%)
     
  • BTC-EUR

    40.533,57
    -648,66 (-1,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.205,43
    -20,10 (-1,64%)
     
  • Oro

    1.752,30
    -4,40 (-0,25%)
     
  • EUR/USD

    1,1730
    -0,0041 (-0,35%)
     
  • S&P 500

    4.434,47
    -39,28 (-0,88%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.130,84
    -39,03 (-0,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CHF

    1,0928
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,4943
    +0,0021 (+0,14%)
     

Mediobanca, Messina: capitalizzazione sale, vera difesa per banca

Milano, 8 nov. (askanews) - "Alberto Nagel sta portando ottimi risultati, la capitalizzazione sta crescendo e questa è la vera difesa per Mediobanca e indirettamente per Generali". E' quanto ha dichiarato il Ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, in una intervista a Bloomberg TV. "Credo ci sia molta enfasi sulla vicenda ma è una questione prettamente mediatica - ha aggiunto - Su Mediobanca c'è una grande attenzione da parte dei media ma in fondo quello che sta cambiando è l'azionista di riferimento: da Jean Pierre Mustier a Leonardo del Vecchio. I media che chiedono di future strutture di governance, stanno già pensando ai passaggi successivi, possibili acquisizioni o aggregazioni. Credo che oggi ciò che conta è la capitalizzazione, che sta crescendo, ed è la miglior difesa per il Ceo di un'azienda; Nagel sta facendo un ottimo lavoro e allo stesso tempo Leonardo del Vecchio è un uomo e un imprenditore di ottima reputazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli