Italia Markets closed

Mediobanca, Mustier a M5S: io fatto mio dovere per difenderla

Rar

Milano, 7 nov. (askanews) - "Sfortunatamente la mia proposta" lo scorso anno di un patto più forte in Mediobanca "non è stata accettata dal management e dai soci" e quindi "io quello che dovevo fare l'ho fatto". Così il Ceo di Unicredit, Jean Pierre Mustier, ha risposto a chi gli chiedeva un commento sull'interrogazione presentata dall'M5S per tutelare gli interessi del Paese alla luce dell'evoluzione dell'azionariato in Mediobanca. "Eravamo disponibili a restare se ci fosse stato un patto forte - ha spiegato - Mediobanca è ben gestita, eravamo molto contenti del management e dei risultati ed eravamo pronti a supportarla e a proteggere la banca e Generali ma purtroppo la mia proposta non è stato accolta. Io il mio dovere l'ho fatto".

Mustier ha detto che la decisione di vendere la quota in Piazzetta Cuccia è stata presa all'unanimità dal cda di Unicredit.