Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.370,76
    +199,43 (+1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1967
    +0,0054 (+0,45%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8989
    +0,0073 (+0,81%)
     
  • EUR/CHF

    1,0823
    +0,0026 (+0,24%)
     
  • EUR/CAD

    1,5540
    +0,0039 (+0,25%)
     

Mediobanca, niente dividendo 2019-2020 su raccomandazione Bce

Bos
·1 minuto per la lettura

Milano, 30 lug. (askanews) - Niente dividendo da Mediobanca per l'esercizio 2019-2020, sebbene l'istituto di piazzetta Cuccia abbia chiuso con un utile netto di 600 milioni di euro. Il cda proporrà l'azzeramento del dividendo per azione, "in ottemperanza alle raccomandazioni Bce" relative all'emergenza Covid-19. Lo si legge nel comunicato sui conti. "Confermate", comunque, le linee strategiche del piano industriale al 2023, gli obiettivi, la politica di ottimizzazione del capitale e di remunerazione degli azionisti. "Alla luce dell'ampia dotazione patrimoniale, la dividend policy del Gruppo approvata nel business plan 19-23 sarà confermata per l'esercizio 20-21 così come la volontà di ottimizzare il capitale con un obiettivo di riportare il Cet1 ratio al 13,5% entro giugno 2023 anche mediante operazioni di buyback ed operazioni di crescita esterna per il rafforzamento delle business lines", sottolinea il comunicato. Ammontare e composizione (tra dividendo e buyback) annuale "verranno di volta in volta determinati alla luce della velocità della ripresa, dei corsi di borsa di Mediobanca (P/BV), dell'autorizzazione Bce".