Italia markets close in 4 hours 47 minutes

Mediobanca vola in Borsa (+8%) dopo mossa Del Vecchio

Rar

Milano, 1 giu. (askanews) - Le mire di Leonardo Del Vecchio su Mediobanca hanno messo le ali in Borsa al titolo dell'istituto di Piazzetta Cuccia che ha chiuso con un rialzo dell'8,09% a 6,308 euro, dopo aver toccato nel corso della seduta un massimo a 6,646 euro.

La Delfin del patron di Luxottica, nove mesi dopo l'ingresso a sorpresa nel capitale della banca, ha depositato venerd scorso presso la Banca d'Italia istanza per l'autorizzazione a incrementare la partecipazione detenuta dalla holding e da Del Vecchio al di sopra della soglia del 10% del capitale - oggi ha il 9,9% di Mediobanca - e fino all'ulteriore soglia autorizzativa del 20%. Il procedimento autorizzativo, salvo sospensione, ha una durata massima di 60 giorni lavorativi dalla data dell'avviso di ricevimento della notifica da parte di Bankitalia.

Delfin, spiegano fonti finanziarie, non ha intenzione di presentare liste alternative per il prossimo rinnovo del cda di Mediobanca rispetto a quella che sar redatta dal board uscente. Inoltre, viene spiegato, non c' alcuna opposizione nei confronti dell'attuale management della banca.

Sotto i riflettori anche Generali (+3,24% a 12,89 euro), la partecipazione strategica pi importante di Piazzetta Cuccia, di cui detiene il 13%: il mercato specula sul fatto che il vero oggetto del contendere sia in realt il Leone, di cui Del Vecchio detiene il 4,8%.