Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.959,11
    +249,46 (+1,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Meeting Fed: Powell & Co potrebbero restare dovish, aspettando esito elezioni presidenziali

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

"Ci aspettiamo che la Fed mantenga una posizione accomodante oggi, impegnandosi a fare di più se l'inflazione o le prospettive di crescita dovessero richiedere ulteriori azioni". Lo scrive Mohammed Kazmi, Portfolio Manager, Macro Strategist, di Union Bancaire Privée (UBP). Secondo l'esperto per il momento la banca centrale Usa - viste le condizioni finanziarie attuali - non agirà oggi, scegliendo invece di aspettare l'esito delle elezioni e il loro impatto sulla politica fiscale. Potrebbe, invece, fornire una guidance più precisa sul QE nella riunione di dicembre, durante la quale potrebbe decidere di prolungare la durata degli acquisti di asset.