Italia Markets closed

Mef\Mef, Castelli: "Sblocca cantieri produce i suoi effetti"

BOL

Roma, 20 nov. (askanews) - Il Vice Ministro dell'Economia e delle Finanze, Laura Castelli intervenendo sulla sua pagina Facebook fa il punto sugli effetti del decreto sblocca cantieri. "Con il lavoro - sottolinea - i risultati arrivano. Quando abbiamo emanato il Decreto sono piovute moltissime critiche ma noi ci abbiamo sempre creduto e lo abbiamo portato avanti con fermezza e convinzione. Ore di lavoro ai tavoli dei ministeri, centinaia di rapporti e relazioni portano oggi i frutti. Abbiamo invertito la rotta e dopo anni di immobilismo stiamo finalmente facendo ripartire gli investimenti pubblici, che dal 2007 si erano ridotti del 30% a causa delle politiche europee di austerità. Noi crediamo fortemente negli investimenti pubblici perché migliorano la vita quotidiana dei cittadini e creano posti di lavoro. Sono moltissime le opere che finalmente partiranno:

- autostrada Ragusa-Catania, ferma da 30 anni, da 700 milioni - statale 7ter Salentina da Bradanico a Salentino, con ammodernamento del tronco Manduria-Lecce e Taranto-Lecce, da 50 milioni - Statale 372 Telesina in Campania da 460 milioni - Il secondo lotto della variante di Palizzi Marini sulla statale 106 Ionica in Calabria, da 97,9 milioni - La Carlo Felice in Sardegna da 79,6 milioni - La statale 17 in Molise da 130 milioni - La statale 18 Tirrena inferiore in Basilicata da 48,9 milioni - Tangenziale Sud dell'Aquila, fino a 136,8 milioni - Statale 16 Adriatica nelle Marche da 249,8 milioni

Si tratta di 9 opere - conclude il viceministro - una per regione che miglioreranno la vita quotidiana di tutti noi. Un altro importantissimo risultato di cui andiamo fieri!"