Italia Markets closed

Mef: "Migliorano i conti pubblici"

webinfo@adnkronos.com

I conti pubblici a novembre migliorano per effetto di aumenti delle entrate e un calo "della spesa per interessi sui titoli di stato di circa 120 mln". E' il Mef a commentare i risultati sul disavanzo di novembre. "Nel confronto con il corrispondente mese del 2018, il saldo ha beneficiato di maggiori incassi fiscali dovuti al differimento del termine di scadenza del pagamento delle imposte in autoliquidazione dal 1° luglio al 30 settembre come previsto dal ‘Decreto crescita’". Dal lato della spesa, conclude, "si segnalano minori pagamenti delle amministrazioni centrali e minori prelievi da parte degli enti territoriali. La spesa per interessi sui titoli di Stato presenta una diminuzione di circa 120 milioni".