Italia markets open in 6 hours 16 minutes

Mercati finanziari: la sintesi quotidiana dei fatti

Pierpaolo Molinengo
 

La sintesi quotidiana dei principali eventi accaduti sui mercati finanziari redatta dall’Ufficio Ricerca ed Analisi di Banca Finnat .

Borse Mondiali

Usa

BORSA CHIUSA.

Italia

Seduta positiva per il settore lusso con Moncler (+0,42%), Ferragamo (+1,64%) e Tod’s (+0,65%).

Chiusure contrastate per Buzzi Unicem (-0,43%), Leonardo (-0,87%), Brembo (+3,27%) e Fincantieri (+1,08%).

In denaro il settore bancario con UniCredit (+1,90%), Banca Generali (+1,05%), Banco Bpm (+5,41%), Ubi Banca (+5,50%), Mediobanca (+0,40%), Banca Mediolanum (+1,18%) ed Intesa Sanpaolo (+1,30%).

Assicurazioni Generali crescono dello 0,29% ed il titolo si porta a euro 18,775.

Prevalgono gli acquisti su FCA (+0,47%), Ferrari (+2,19%), CNH Industrial (+1,35%) ed Exor (+1,36%).

Eni e Saipem guadagnano, rispettivamente, l’1,05% e lo 0,42%.

Positivo il settore utilities con Enel (+1,41%), Italgas (+0,89%), Snam (+0,90%), A2A (+0,70%) e Terna (+1,29%).

Telecom Italia sale dello 0,46% ed il titolo chiude a euro 0,5201.

In lettera Poste Italiane (-0,14%). Poco mossa Mediaset (+0,08%).

Gran Bretagna

GlaxoSmithKline cala dello 0,42%. Prevalgono gli acquisti su Diageo (+0,34%). Compass guadagna lo 0,18%. Bp segna un rialzo dello 0,91%.

Germania

Seduta positiva per il settore automotive con Daimler (+1,42%), Volkswagen (+1,21%) e Bmw (+0,99%). Ben comprata Adidas (+1,06%). Lufthansa cresce dello 0,59%.

Francia

In denaro Capgemi (+0,17%). Danone perde lo 0,36%. Kering cresce dello 0,10%. Prevalgono le vendite su Lvmh (-0,13%) e L'Oreal (-0,26%).

News societarie

Eni: ha annunciato la scoperta di un nuovo giacimento di petrolio nell’offshore messicano. Le stime preliminari indicano che la nuova scoperta potrebbe contenere tra 200 e 300 milioni di olio in posto. Il giacimento è localizzato a circa 65 km dalla costa ed è stato perforato dall’impianto semisommergibile “Valaris 8505” ad una profondità complessiva di 3.830 metri.

Intesa Sanpaolo: ha appena annunciato il lancio di un'offerta pubblica di scambio volontaria totalitaria su Ubi Banca. Intesa offrirà un corrispettivo unitario pari a 1,7 azioni ordinarie di nuova emissione.

Alstom: ha confermato di aver avviato negoziati per una possibile acquisizione di Bombardier Transport, la divisione ferroviaria del colosso canadese Bombardier.

Autore: Pierpaolo Molinengo Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online