Italia Markets closed

Mercati finanziari: la sintesi quotidiana dei fatti

Pierpaolo Molinengo
 

La sintesi quotidiana dei principali eventi accaduti sui mercati finanziari redatta dall’Ufficio Ricerca ed Analisi di Banca Finnat .

Borse Mondiali

Usa

Tesla ha chiuso in terreno positivo (+2,72%). In denaro Netflix (+0,61%). Booking ha perso l’1,60%. In lettera PayPal (-1,14%).

Italia

Seduta contrastata per il settore del lusso con Moncler (+0,61%) e Ferragamo (-0,52%). Poco mossa Tod’s (-0,09%).

Seduta contrastata anche per il settore industriale con Fincantieri (+1,64%), Buzzi Unicem (+1,41%), Leonardo (-0,48%) e Brembo (-0,12%).

Saipem ed Eni hanno guadagnato, rispettivamente, il 2,98% e lo 0,80%.

Le società degli Agnelli sono cresciute con CNH Industrial (+1,15%), FCA (+0,66%) ed Exor (+0,51%). In controtendenza Ferrari (-0,11%).

Positivo il settore delle utilities con Enel (+1,35%), Italgas (+1,33%), Snam (+1,09%) e Terna (+0,72%). Poco mossa A2A (-0,09%).

Telecom Italia ha guadagnato l’1,39% ed il titolo ha chiuso ad euro 0,5045.

Il settore bancario ha registrato una performance positiva con Ubi Banca (+2,52%), Banco Bpm (+1,53%), Banca Generali (+1,52%), UniCredit (+0,76%), Intesa Sanpaolo (+0,60%), Mediobanca (+0,27%) e Banca Mediolanum (+0,22%).

Assicurazioni Generali hanno registrato un incremento dello 0,68% ed il titolo si è portato ad euro 17,77.

Poste Italiane sono salite del 2,86%. In denaro sia Mondadori (+1,43%) che Mediaset (+0,81%).

Gran Bretagna

Poco mossa Tesco (-0,08%). Bat ha guadagnato lo 0,80%. In denaro Diageo (+1,20%). Positiva Vodafone (+1,82%).

Germania

Sono prevalsi gli acquisiti su Lufthansa (+4,16%). Daimler è rimasta invariata (-0,01%) mentre Volkswagen e Bmw hanno guadagnato, rispettivamente, lo 0,49% e lo 0,46%. Positiva Bayer (+1,36%).

Francia

Bnp Paribas è cresciuta dello 0,78%. Axa ha chiuso in terreno positivo (+0,71%). In denaro Capgemi (+0,76%). Carrefour ha registrato una flessione dello 0,66%.

Economia

Eurozona: l’indice Sentix che misura la fiducia degli investitori, nella lettura di ottobre, è sceso ulteriormente (-16,8 punti) rispetto al dato registrato in precedenza (-11,1 punti).

Germania: gli ordini del settore manifatturiero, in agosto (m/m), sono scesi dello 0,60% rispetto al dato precedente (-2,1%). Gli economisti aspettavano un dato positivo (+0,40%). Su base annua, gli ordini del settore manifatturiero hanno registrato una variazione negativa (-6,7%) maggiore sia di quella attesa (-5,8%) che di quella precedente (-5,0%).

Le Small Cap sotto “coverage” Finnat

Neosperience: ha ottenuto parere favorevole dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Regione Lombardia per il finanziamento di un progetto dal valore complessivo di 6 milioni di euro. Il progetto prevede la realizzazione del Neosperience Tourism Cloud, piattaforma applicativa dedicata agli operatori del turismo. Il finanziamento sarà pari a 2,6 milioni di euro, di cui il 53,5% nella forma di contributo a fondo perduto e il 46,5% nella forma di finanziamento agevolato a lungo termine.

Altre società

Maire Tecnimont: tramite la controllata NextChem, realizzerà per So.G.I.S. un impianto per trasformare grassi residui in acido oleico, un intermedio utilizzato per la produzione di lubrificanti di origine non fossile, biodegradabili, biocompatibili e sicuri, impiegati nel settore del trasporto navale e aereo. Quello dell’acido oleico è stato definito da Maire Tecnimont come un mercato strategico “in grande espansione e con una domanda crescente".

Autore: Pierpaolo Molinengo Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online