Italia Markets closed

Mercati, le cinque cose da tenere sotto osservazione nel 2020

Cos

Roma, 26 dic. (askanews) - Le cinque cose da tenere sotto osservazione sui mercati globali nel 2020. Le mette una dietro l'altra il sito finanziario investing.com.

Innanzitutto la guerra commerciale tra Usa e Cina che continuerà a pesare sull'economia globale. Questo scontro, scrive il sito, ha ostacolato l'economia mondiale nel 2019 e probabilmente lascerà profondi segni anche nel 2020.

C'è poi l'appuntamento con le elezioni americane e il presidente, Donald Trump, si appoggerà alla Fed per far andare avanti l'economia mentre si prepara alla rielezione (salvo sorprese legate all'impeachment): con una Fed ridotta al ruolo di attenuare eventuali shock, sia al rialzo che al ribasso.

Questi due fattori e il post Brexit frustreranno gli sforzi della Bce per rilanciare la zona euro.

Tensioni di eccesso di offerta inoltre sui prezzi del petrolio che potrebbero scendere a meno che Opec e Russia non facciano di più per frenare la produzione. La stima per il 2020 della US Energy Information Administration è quella di un prezzo medio del greggio West Texas Intermediate di poco più di 55 dollari al barile e di 60,51 dollari al barile per il benchmark globale Brent.

Infine, Netflix sarà alle prese con una lotta senza quartiere contro Disney, Apple e altri per difendere la sua posizione in una guerra in streaming sempre più ampia. La buona notizia, si legge sul sito, è che la maggior parte degli analisti vede ancora molto spazio sul mercato per più provider, la meno buona è che nessuno sa esattamente a in quale momento questo spazio comincerà a ridursi.