Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    45.354,79
    -6.545,26 (-12,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Mercati: State Street, fiducia investitori in aumento di 2 punti a marzo

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

Dopo un brusco calo per due mesi consecutivi, la fiducia degli investitori si è stabilizzata ed è aumentata leggermente a marzo. E' ciò che ha rilevato State Street Global con il suo Investor Confidence Index. L’indice, che misura la fiducia degli investitori istituzionali a livello globale, è salito a marzo a quota 93,9, con un incremento di 2 punti rispetto alle rilevazioni di febbraio che si attestavano a 91,9 punti. L’incremento è stato guidato principalmente dall’aumento della fiducia in Europa, dove l’indice è salito di 12,6 punti, a quota 90,7 e da quello del Nord America che ha guadagnato 1,1 punti raggiungendo quota 94,4. “Anche se il livello generale dell’indice suggerisce che gli investitori dovrebbero essere cauti per quanto riguarda agli asset di rischio, il modesto miglioramento della fiducia indica che stanno imparando a convivere con rendimenti più alti, almeno per ora”, ha commentato Michael Metcalfe, responsabile Global Macro Strategy di State Street Global Markets.