Italia markets close in 56 minutes
  • FTSE MIB

    22.856,84
    -226,71 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    31.447,05
    +55,53 (+0,18%)
     
  • Nasdaq

    13.184,96
    -173,83 (-1,30%)
     
  • Nikkei 225

    29.559,10
    +150,93 (+0,51%)
     
  • Petrolio

    60,83
    +1,08 (+1,81%)
     
  • BTC-EUR

    42.182,18
    +737,55 (+1,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.016,60
    +28,51 (+2,88%)
     
  • Oro

    1.711,10
    -22,50 (-1,30%)
     
  • EUR/USD

    1,2063
    -0,0025 (-0,21%)
     
  • S&P 500

    3.851,73
    -18,56 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    29.880,42
    +784,56 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.689,77
    -17,95 (-0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8654
    -0,0003 (-0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,1067
    +0,0010 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,5247
    -0,0024 (-0,16%)
     

I mercati Usa e Asia si Prendono una Pausa, in Italia si Festeggia Draghi

Marco Bernasconi
·5 minuto per la lettura

Nell’ultima sessione a Wall Street, l’SP 500 è salito del +0,10%.

Dopo il rallentamento di ieri sera anche le azioni in Asia hanno seguito peggiorando i loro listini. La cautela è sopravvenuta sui report sugli utili societari.

Ma anche a causa di un trading abbastanza volatile recentemente e ad ai continui alternati stati d’animo e umori tra prospettive di ripresa economica e lotta alla pandemia.

Nella mente degli operatori di mercato continua ad essere prevalente l’evoluzione dello sviluppo della campagna dei vaccini nel mondo.

Gli Stati Uniti sono il paese più organizzato. Nel vecchio continente il Regno Unito, ed in Asia la Cina, ma il resto del mondo è ancora molto indietro.

I settori energetici, quello delle comunicazioni e dei titoli finanziari, hanno mantenuto il mercato più in alto ma sono stati contrastati dai settori dei beni non essenziali e dai tecnologici.

I settori del S&P 500 che sono stati maggiormente acquistati nell’ultima sessione di borsa sono stati:

  • Energetico

  • Communication Services

  • Finanziario

I settori del S&P 500 che sono stati maggiormente venduti nell’ultima sessione di borsa sono stati:

  • Immobiliare

  • Farmaceutico/Sanitario

  • Beni non essenziali

I mercati hanno continuato a osservare le azioni di aziende come GameStop e AMC Entertainment, che hanno registrato modesti guadagni mercoledì.

GameStop è salito del 2,7% e AMC è salito del 14,7%. I titoli sono stati coinvolti in una forte speculazione da parte di investitori retail uniti nei forum online che si sono scontrati con gli hedge fund di Wall Street che avevano scommesso che i titoli sarebbero crollati.

GameStop è crollato del 60% martedì, e AMC Entertainment ha perso il 41,2%.

I tre maggiori indici americani

I livelli dei 3 maggiori indici americani dopo l’ultima sessione di borsa sono:

  • L’S&P 500 è salito di 3,86 punti a 3.830,18 per un +0,10%.

  • Il Dow Jones ha guadagnato 36,10 punti, o +0,12%, chiudendo a 30.723,60

  • Il Nasdaq è sceso di 2,2 punti, o -0,02%, a 13.610,50

Le azioni di Amazon sono scese del 2% nonostante la società abbia riportato un enorme aumento dei profitti trimestrali.

Amazon ha comunicato che il suo fondatore e amministratore delegato Jeff Bezos si sarebbe dimesso dalla carica di amministratore delegato ma senza uscire dalla società comunque.

Alphabet è invece salita del 7,3% dopo aver comunicato un trimestre di utili esplosivo.

I titoli azionari sono in ripresa questa settimana, un inizio di febbraio incoraggiante dopo un calo nell’ultima parte del mese di gennaio.

Periodo nel quale la volatilità è cresciuta a causa di preoccupazioni circa i tempi e la portata del prossimo ciclo di stimolo da parte dell’amministrazione Biden ed il disagio per l’efficacia della distribuzione del vaccino coronavirus.

Senza dimenticare le turbolente oscillazioni in GameStop e in altri titoli spinti nei social media.

I titoli al centro dell’attenzione nel bene e nel male nel mercato dopo l’ultima sessione di borsa sono stati:

  • Amazon.com Inc -2.00%

  • Tesla Inc -2.07%

  • Apple Inc -0.78%

  • Alphabet Cl A +7.28%

  • Alphabet Cl C +7.40%

  • Alibaba Group Holding +3.51%

  • Microsoft Corp +1.46%

  • Cassava Sciences Inc +58.64%

  • Nio Inc +3.96%

  • Gamestop Corp +2.68%

Senza il sostegno del rally dei mercati americani, i mercati asiatici questa notte, si sono sentiti lasciati a loro stessi e gli investitori hanno preferito ritirare i loro soldi sui guadagni recentemente avuti.

Democratici e repubblicani rimangono distanti sul valore del pacchetto di stimolo da 1.900 miliardi di dollari del presidente Joe Biden, ma i mercati puntano verso il fatto che l’amministrazione opterà per un processo di mediazione per ottenere l’approvazione dal Congresso.

Voglio aggiungere una nota riguardo al cross valutario USD/EUR: in questo momento il mercato punta ad una ripresa della valutazione del dollaro. L’euro è visto in debolezza anche contro la sterlina.

Motivazione di queste oscillazioni sono in gran parte dovute alle campagne vaccinali, che sono in netto progresso in Usa e Regno Unito ed in notevole ritardo in Europa.

Le chiusure dei mercati asiatici di questa mattina:

  • Il Kospi della Corea del Sud è sceso del -1,40% a 3.086,72.

  • Il Nikkei 225 del Giappone è sceso dello -1,00% a 28.360,42.

  • L’S&P/ASX 200 dell’Australia è sceso dello -0,90% a 6.765,50.

  • L’Hang Seng di Hong Kong ha perso il -0,90% a 29.048,31.

  • lo Shanghai Composite ha perso il -0,30% a 3.506,75.

Queste comunicazioni sono da ritenersi non personalizzate, ma pensate scritte ed inviate ad un pubblico indistinto. L’esecuzione di investimenti, posti in essere dovranno essere fatti sotto la supervisione di un professionista di vostra fiducia iscritto all’apposito Albo, saranno quindi a vostro completo rischio, non assumendo l’autore alcuna responsabilità al riguardo. L’operatività descritta è proposta in maniera teorica e allo scopo formativo nei mercati finanziari ed è quindi esclusivamente divulgativo e non costituisce stimolo all’investimento e/o consulenza finanziaria.

Ho ideato Orso e Toro quotidiano di informazione online, con il quale offriamo tutti i giorni a clientela privata ed istituzioni (banche), notizie e la nostra opinione su titoli ed assets dal mondo della finanza. Siamo inoltre specializzati nell’analisi tecnica dei mercati azionari anche tramite il nostro canale Youtube.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: