A mercato chiuso - 20/12/2012

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
UBI.MI6,840,17
FINMF9,000,00
STCORP.BO225,000,00
BMPS.MI0,250,01
UCG.MI6,510,15

La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo una seduta senza particolari scossoni, mentre lo spread è rimasto per buona parte della giornata sotto quota 300 punti base. I dubbi sul fiscal cliff stanno frenando Wall Street nonostante i buoni riscontri arrivati dai dati macro: il Pil del terzo trimestre è stato rivisto al rialzo a +3,1%, meglio delle attese che indicavano +2,7%, mentre le vendite di case esistenti si sono attestate a 5,04 milioni di unità, livello massimo da 3 anni. Ieri però lo speaker della Camera Usa, John Boehner, è tornato a chiedere una trattativa “seria” da parte di Obama, il cui piano prevede un innalzamento delle tasse per i redditi annuali superiori ai 400 mila dollari annui. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) ha guadagnato lo 0,41% a 16.399 punti. Finmeccanica (Other OTC: FINMF - notizie) ben comprata a Piazza Affari dove ha mostrato un rialzo del 2,56% a 4,40 euro. Ieri il Cda del colosso pubblico ha deciso di prendere tempo in merito alla decisione sul futuro di Ansaldo Energia. Domani però scade l’offerta vincolante presentata dalla cordata italiana capitanata dal Fondo strategico italiano. Secondo Il Sole 24 Ore la proposta tricolore non convincerebbe appieno Finmeccanica perché prevede il suo mantenimento nell’azionariato per un certo periodo di tempo. Dal fronte Avio, a detta del Corriere della Sera, dovrebbe arrivare domani la firma del passaggio del gruppo torinese aerospaziale dal fondo Cinven a General Electric (Other OTC: GEAPP - notizie) . Tra i migliori di seduta Autogrill (Milano: AGL.MI - notizie) , che ha guadagnato il 3,83% a 8,675 euro, e Mediaset (Other OTC: MDIUY - notizie) , che è avanzata del 3,35% a 1,604 euro. Contrastato il comparto bancario: Popolare di Milano ha guadagnato l’1,18% a 0,455 euro, Banco Popolare (Milano: BP.MI - notizie) l’1,36% a 1,269 euro, Monte dei Paschi (Milano: BMPS.MI - notizie) lo 0,27% a 0,223 euro. Sono invece finite in territorio negativo Unicredit (Milano: UCG.MI - notizie) (-0,26% a 3,794 euro) e Ubi Banca (Milano: UBI.MI - notizie) (-1,08% a 3,496 euro). Bene Fiat (+1,42% a 3,86 euro) nel giorno dell’annuncio del piano d’investimenti a Melfi alla presenza del premier Mario Monti. L’Ad Sergio Marchionne ha confermato gli obiettivi per l’esercizio 2012: l’utile della gestione ordinaria è visto a circa 3,8 miliardi di euro, mentre l’utile netto si attesterà sopra 1,2 miliardi di euro. L’investimento a Melfi sarà di 1 miliardo di euro e dal 2014 verranno prodotti due suv, uno a marchio Jeep e l’altro a marchio Fiat (Milano: F.MI - notizie) . Enel (Milano: ENEL.MI - notizie) (+1,28% a 3,166 euro), come dichiarato dall’Ad Fulvio Conti, ha centrato gli obiettivi 2012 in termini di Ebitda e indebitamento. La view sull’Ebitda era stata fissata a 16,5 miliardi di euro mentre il debito era stato stimato a 43 miliardi. Il 2013 però, ha anticipato Conti, sarà un anno complicato. Dopo una mattinata difficile, STM si è ripresa nel pomeriggio archiviando la seduta con un +0,47% a 5,40 euro. Ericsson (Stoccolma: ERIC-B.ST - notizie) ha deciso di svalutare nel quarto trimestre per 8 miliardi di corone svedesi (pari a circa 1,2 miliardi di dollari) la propria quota in ST (BSE: STCORP.BO - notizie) -Ericsson. La mossa è giunta dopo che il gruppo svedese ha deciso di non acquistare la partecipazione di STM nella joint venture, una volta che la società italo-francese ne uscirà. L’azienda scandinava ha fatto sapere inoltre che continuerà a vagliare tutte le opzioni strategiche per il futuro di ST-Ericsson, non prendendo però in considerazione la possibilità di ottenerne il pieno controllo.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.482,72 0,44% 05:09 CEST

Ultime notizie dai mercati