QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
UBI.MI6,840,17
S24.MI1,080,01
SAPMY12,770,21
BMPS.MI0,250,01
BACYL1.141,25-2,50

La Borsa di Milano ha chiuso poco mossa nel giorno in cui il Tesoro ha fatto il pieno nell’asta dei Bot. Il Mef è riuscito a collocare con successo titoli a 6 mesi per 8,5 miliardi di euro con un rendimento sceso allo 0,731% dal precedente 0,949%. Si tratta del rendimento di assegnazione più basso dal marzo 2010. Negli Stati Uniti è peggiorata in gennaio la fiducia dei consumatori. L’indice è passato da 66,7 punti a 58,6 punti, deludendo le attese del mercato che erano ferme a 64. Malgrado le difficoltà affrontate nel corso del 2012 l'Unione europea presenta per il 2013 un ambizioso programma. E’ quanto dichiarato da Olli Rehn, commissario Ue agli Affari economici, nel corso di un intervento a Bruxelles al semestre europeo per la politica di coordinamento economico del Parlamento Europeo. Per Rehn la priorità “è tornare a una crescita sostenibile e all'occupazione”. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) ha ceduto lo 0,03% a 17.891 punti. Saipem (Other OTC: SAPMY - notizie) è scivolata sul fondo del paniere principale con un ribasso del 3,55% a 30,44 euro. Il collocamento curato da Bank of America (Other OTC: BACYL - notizie) di 9,97 milioni di azioni della controllata di Eni (NYSE: E - notizie) , pari al 2,3% della società, secondo Bloomberg sarebbe stato effettuato ad un prezzo di 30,65 euro, ovvero nella parte bassa della forchetta (30,65-31,36 euro) prevista. Il collocamento sarebbe avvenuto per conto di un cliente istituzionale. In attesa della due giorni di conti le vendite hanno prevalso sui titoli del Lingotto: Fiat Industrial (Other OTC: FNDSF - notizie) ha mostrato un ribasso dell’1,95% a 9,565 euro, mentre Fiat (Milano: F.MI - notizie) ha lasciato sul parterre lo 0,64% a 4,69 euro. Il Monte dei Paschi (Milano: BMPS.MI - notizie) è stato ancora il caso più seguito sul listino milanese: il titolo della banca senese ha chiuso ancora in positivo con un +1,95% a 0,266 euro. Il ministro dell’Economia, Vittorio Grilli, ha dichiarato che i Monti Bond non sono il salvataggio di una banca insolvente, ma un rafforzamento del capitale che sposa gli standard imposto dalla European Banking Authority. Grilli ha poi descritto le caratteristiche del nuovo prestito pubblico, non ancora sottoscritto dal Governo, che sarà più gravoso per la banca rispetto ai vecchi Tremonti Bond. Il ministro ha infine dichiarato che a breve arriveranno le sanzioni della Banca d’Italia nei confronti del vecchio management del Monte dei Paschi. Nel resto del comparto bancario Ubi Banca (Milano: UBI.MI - notizie) ha ceduto lo 0,56% a 3,928 euro, Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) lo 0,63% a 5,56 euro, Banco Popolare (Milano: BP.MI - notizie) lo 0,19% a 1,56 euro, Intesa SanPaolo (Milano: ISP.MI - notizie) lo 0,07% a 1,524 euro. Unicredit (Milano: UCG.MI - notizie) ha invece archiviato la seduta con un rialzo dello 0,59% a 4,786 euro. A2A (Milano: A2A.MI - notizie) ha indossato la maglia rosa per la seconda seduta consecutiva registrando un balzo del 4,52% a 0,501 euro. Nel fine settimana la lettera all’investitore pubblicata su Il Sole (Milano: S24.MI - notizie) 24 Ore ha indicato per il 2012 un Ebitda di oltre 1,03 miliardi di euro e un debito tra 4,5 e 4,6 miliardi. Per quanto riguarda le dismissioni, il quotidiano di Confindustria ha scritto che nel corso del 2013 è attesa la creazione di una nuova società nel business del waste aperta anche ad altri operatori. Secondo Il Sole, la multiutility lombarda conferirà le attività per il trattamento dei rifiuti del gruppo e cederà una quota di minoranza ad un socio finanziario o ad un partner industriale.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 22:20 CEST
Nikkei 225 14.546,27 +1,09%  

Ultime notizie dai mercati