Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.340,84
    -4.529,94 (-9,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Mercato lavoro Usa: richieste sussidi disoccupazione in calo a 267.000 unità, nuovo minimo da marzo 2020

·1 minuto per la lettura

Nella settimana terminata il 6 novembre scorso, il numero dei lavoratori americani che hanno presentato richiesta per la prima volta per ricevere i sussidi di disoccupazione è sceso di 4.000 unità a 267.000. Il dato è stato lievemente peggiore rispetto ai 257.000 attesi, in calo comunque rispetto ai 271.000 della settimana precedente (dato rivisto al rialzo dalle 269.000 unità inizialmente rese note), e al nuovo livello più basso dal 14 marzo del 2020. La media mobile delle quattro settimane è scesa a quota 278.000 dalle 285.250 unità precedenti, al minimo record, anche in questo caso, dal 14 marzo del 2020. Il numero dei lavoratori americani che continuano a percepire i sussidi di disoccupazione è salito di 59.000 unità, a 2,160 milioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli