Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 54 mins
  • FTSE MIB

    34.254,37
    +529,55 (+1,57%)
     
  • Dow Jones

    38.433,65
    +193,67 (+0,51%)
     
  • Nasdaq

    15.680,11
    +228,80 (+1,48%)
     
  • Nikkei 225

    37.552,16
    +113,55 (+0,30%)
     
  • Petrolio

    82,17
    +0,27 (+0,33%)
     
  • BTC-EUR

    62.668,34
    +701,89 (+1,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.438,07
    +23,31 (+1,65%)
     
  • Oro

    2.337,30
    -9,10 (-0,39%)
     
  • EUR/USD

    1,0711
    +0,0055 (+0,5141%)
     
  • S&P 500

    5.063,64
    +53,04 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    16.828,93
    +317,24 (+1,92%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.994,92
    +58,07 (+1,18%)
     
  • EUR/GBP

    0,8600
    -0,0025 (-0,29%)
     
  • EUR/CHF

    0,9739
    +0,0025 (+0,26%)
     
  • EUR/CAD

    1,4627
    +0,0037 (+0,25%)
     

Mercedes-Benz rinvia target elettrificazione, migliora motori a combustione

Il logo di Mercedes-Benz

STOCCARDA (Reuters) - Mercedes-Benz ha rinviato di cinque anni il proprio obiettivo di elettrificazione e ha assicurato agli investitori che continuerà a migliorare i propri modelli con motori a combustione, diventando l'ultima casa automobilistica a segnalare un interesse più debole del previsto per i veicoli alimentati a batteria.

L'azienda prevede adesso una quota del 50% delle vendite complessive coperta dai veicoli elettrici, compresi le auto ibride, entro il 2030 rispetto all'obiettivo del 2025 stimato tre anni fa.

Mentre le case automobilistiche e i fornitori scommettono molto sulla domanda futura di veicoli elettrici, gli investimenti in capacità e sviluppo tecnologico hanno superato la domanda effettiva di Ev, spingendo le case automobilistiche a modificare i piani di produzione.

Intorno alla fine dell'anno scorso l'AD Ola Kaellenius aveva espresso cautela sul tema affermando che anche in Europa, entro il 2030, le vendite probabilmente non riguarderanno veicoli completamente elettrici, dato che le auto alimentate a batteria rappresentano attualmente solo l'11% delle vendite totali e il 19% se si considerano anche gli ibridi.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Kaellenius ha sottolineato che Mercedes-Benz è ben posizionata per continuare a produrre auto con motori a combustione ed è pronta ad aggiornare la tecnologia fino al prossimo decennio.

I titoli della casa automobilistica di lusso sono in rialzo del 5,4% dopo la notizia, sostenute anche dal piano di buyback per 3 miliardi di euro presentato ieri.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Andrea Mandalà)