Italia markets open in 4 hours 57 minutes
  • Dow Jones

    35.061,55
    +238,15 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    14.836,99
    +152,39 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    27.900,23
    +352,23 (+1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1779
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    32.523,86
    +3.481,41 (+11,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    913,62
    +119,88 (+15,10%)
     
  • HANG SENG

    26.747,02
    -574,96 (-2,10%)
     
  • S&P 500

    4.411,79
    +44,31 (+1,01%)
     

Mes, Bini Smaghi: Non approvarlo sarebbe autogol spaventoso Italia

Roma, 28 nov. (askanews) - "Non approvare il Mes sarebbe un autogol spaventoso per l'Italia perché i mercati finanziari capirebbero che l'Italia si isola per paura". Lo ha detto l'economista ed ex membro del comitato esecutivo della Banca centrale europea, Lorenzo Bini Smeghi, in un'intervista a InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei, in merito alla riforma del Meccanismo europeo di stabilità. "E' un tema politico - ha aggiunto Bini Smaghi, secondo quanto riporta un comunicato dell'emittente - l'opposizione ha cercato di dividere la maggioranza e questa si è divisa e ci è cascata. Non votarlo verrebbe interpretato dagli altri Paesi come una mancanza di solidarietà". "In nessun altro Paese d'Europa - ha sottolineato Bini Smaghi a InBlu Radio - si discute in questo modo. Polemiche? È un non tema perché sono state aumentate le risorse di questo fondo e le condizioni rimangono le stesse di prima. C'è stata una discussione durante il negoziato che poi ha portato a un non cambiamento". "In Europa - ha concluso Bini Smaghi a InBlu Radio - sono dunque tutti contenti perché c'è qualcosa di più solido e coerente. Questo ci deve far interrogare perché forse la questione è solo politica interna all'Italia. L'opposizione ha lanciato un sasso e la maggioranza si è spaccata. Secondo me il tema non era politicamente così rilevante".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli