Italia Markets closed

Mes, Centeno: riforma sarà approvata al più presto a inizio anno

Loc

Bruxelles, 13 dic. (askanews) - Il presidente dell'Eurogruppo, Mario Centeno, ha detto stamattina a Bruxelles di aspettarsi che la riforma del Mes (il trattato sul Fondo salva-Stati) siano approvate dai Ventisette all'inizio dell'anno prossimo. Arrivando al palazzo del Consiglio europeo per la seconda giornata del vertice Ue, in cui è previsto anche un eurosummit a cui è invitato a partecipare, Centeno ha affermato che sulla riforma del Mes "ora sono in sospeso questioni giuridiche minori, ma - ha aggiunto - il dibattito continua a livello nazionale. Dobbiamo aspettare che si concludano le procedure nazionali e contiamo di chiudere il dossier il più presto possibile, all'inizio dell'anno prossimo".

Rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se la riforma non faccia più gli interessi dei paesi nordici che quelli del SUd Europa, il presidente dell'Eurogruppo ha sottolineato che "tutti i dossier sono stati affrontati con un obiettivo, quello di fare progressi nell'integrazione europea, di preservare la stabilità finanziaria e di permettere a tutte le economie di crescere più velocemente; ciò che - ha osservato - in fin dei conti è ciò che vogliamo per tutti i nostri cittadini".

Questa riforma, ha precisato Centeno, "a questo riguardo non è diversa: ha un approccio piuttosto equilibrato per rendere tutti i nostri debiti più sicuri e rafforzare il ruolo del Mes come barriera contro il contagio in caso di crisi", un contagio "che alcuni anni fa non eravamo pronti ad affrontare. Penso che questo - ha concluso il presidente dell'Eurogruppo - sia piuttosto importante per tutti i Paesi".