Italia markets close in 1 hour 14 minutes
  • FTSE MIB

    25.299,50
    -98,22 (-0,39%)
     
  • Dow Jones

    33.816,40
    -60,57 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    14.149,88
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    28.884,13
    +873,20 (+3,12%)
     
  • Petrolio

    73,51
    -0,15 (-0,20%)
     
  • BTC-EUR

    24.707,04
    -3.126,69 (-11,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    695,32
    -99,01 (-12,46%)
     
  • Oro

    1.776,00
    -6,90 (-0,39%)
     
  • EUR/USD

    1,1909
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.224,99
    +0,20 (+0,00%)
     
  • HANG SENG

    28.309,76
    -179,24 (-0,63%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.108,58
    -3,75 (-0,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8564
    +0,0014 (+0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,0949
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4738
    +0,0009 (+0,06%)
     

Mes, De Micheli: nostra posizione è garantire l'Italia

Napoli, 29 nov. (askanews) - "Penso che la nostra sia una posizione che garantisce l'Italia e credo che noi, prima di tutto, dobbiamo occuparci di garantire il nostro Paese, la nostra situazione finanziaria e il nostro assetto di bilancio". A dirlo è il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola De Micheli, parlando a Napoli delle possibili modifiche al Mes. A margine dell'inaugurazione della nuova sede di Cassa depositi e prestiti, il ministro ha spiegato di aver parlato con il suo collega di governo che ha la delega all'Economia e si è detta certa che "ci chiariremo sui contenuti quanto prima perché il negoziato che è stato portato avanti ha dato i risultati e il ministro Gualtieri ha illustrato qualche giorno fa in Parlamento".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli