Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.928,38
    +1.099,52 (+3,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Micro investitori. 20 euro nelle migliori azioni e guadagnare per sempre

·3 minuto per la lettura

Non è necessario avere migliaia di euro da investire per poter diventare investitori nei mercati finanziari, con le giuste informazioni e strategie è possibile entrare in Borsa anche solo con 20 euro.

Investire 20 euro non arricchirà, ma permetterà di iniziare a comprendere i meccanismi di base della finanza senza scottarsi troppo. Benvenuti nella nicchia dei micro azionisti e dei micro investitori.

Le più recenti piattaforme di trading hanno infatti reso accessibili a tutti il mondo degli strumenti finanziari, offrendo commissioni bassissime per l’acquisto di titoli azionari, se non addirittura pari a zero.

Anzitutto per trasformarsi in micro investitori è necessario comprendere come si investe con soli 20 euro, e in seguito è importante scegliere i giusti titoli azionari per incrementare il valore dell’investimento nel tempo.

Come investono 20 euro i micro azionisti

Negli ultimi anni le piattaforme di trading online hanno aperto alla possibilità delle azioni frazionate, ovvero l’acquisto di pezzi di azioni troppo costose per chi può investire piccole cifre.

Le azioni frazionate sono strumenti derivati, questo significa che l’investitore non possiede effettivamente le azioni che acquista, tuttavia, ha modo di diversificare il portafoglio includendo anche quei titoli più profittevoli, ma che per il prezzo sono fuori dalla sua portata.

Se l’obiettivo è diventare veri azionisti, ma si hanno poche risorse economiche a disposizione, la strategia alternativa è basarsi sui titoli azionari che hanno un basso costo di accesso.

Se guardiamo alla Borsa di Milano gli esempi possibili sono tanti:

E potremmo riempire pagine e pagine di titoli azionari italiani e stranieri dal basso costo di accesso.

Quando si hanno poche risorse economiche da investire, infatti, non ha senso voler ambire alle azioni Ferrari (RACE) il cui costo è di 227 euro ad azione. Acquistando azioni di piccolo taglio, invece, si può approfittare dei rialzi di prezzo e guadagnare cifre interessanti se rapportate all’investimento iniziale.

Micro investitori. Due esempi di investimento

Presentiamo qui due esempi di investimento, il primo in azioni frazionate, e il secondo in azioni di piccolo taglio. In entrambi i casi investiamo 20 euro.

  • L’investimento in azioni frazionate riguarda il titolo Ferrari (227€). Investire 20 euro in azioni frazionate RACE significa che in caso di aumento del prezzo dell’1%, il mini azionista guadagna l’1% su 20 euro = 20,2 euro.

  • L’investimento in azioni di piccolo taglio prende ad oggetto il titolo Telecom. Investire 20 euro in TIT significa acquistare 46 azioni (46,51 azioni) al prezzo di 0,43€. In caso di aumento del valore dell’1%, il guadagno sarà come nel primo caso di 20 centesimi.

L’esempio dimostra che le due opzioni sono entrambi valide strategie per fare trading ora sui mercati finanziari anche se si hanno solo 20 euro a disposizione.

Cifre superiori non potranno che aumentare i benefici.

 

Per conoscere tutti gli eventi economici del giorno e della settimana in Italia e all’estero, leggi il nostro Calendario Economico completo con tutti gli eventi in programma per gli investitori: indicatori economici, inflazione, dati sulla produzione, occupazione e disoccupazione.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli