Italia markets open in 7 hours 51 minutes
  • Dow Jones

    33.970,47
    -614,41 (-1,78%)
     
  • Nasdaq

    14.713,90
    -330,06 (-2,19%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,75 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1730
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    36.882,80
    -3.529,95 (-8,73%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.076,57
    -57,81 (-5,10%)
     
  • HANG SENG

    24.099,14
    -821,62 (-3,30%)
     
  • S&P 500

    4.357,73
    -75,26 (-1,70%)
     

Milan, Castillejo frena il mercato sulla fascia destra: Maldini aspetta offerte dalla Spagna

·2 minuto per la lettura

Dopo un attivissimo mercato in entrata, il Milan deve iniziare a sfoltire la rosa e, oltre a Caldara e Conti, il principale indiziato a lasciare Milanello è Samuel Castillejo. Senza una sua cessione, il Milan non comprerà un altro esterno offensivo.

PIACE IN SPAGNA - Lo spagnolo si trova molto bene al Milan e vorrebbe restare. Intanto nelle prime uscite precampionato si sta distinguendo ma questa non è una novità. La sua struttura fisica gli consente di entrare subito in forma e con avversari e compagni ancora un po’ appesantiti dai carichi di lavoro, lui brilla sempre nelle prime amichevoli stagionali. Al momento non sono ancora arrivate offerte per il numero 7 rossonero, che però piace da sempre in patria a diversi club. Il programma televisivo El Chiringuito ha parlato di un interessamento di Espanyol (di cui avevamo già parlato in passato), Valencia, Celta Vigo e Getafe, tutte squadre di metà classifica (i catalani sono una neopromossa di lusso), con ambizioni europee, l’ideale per Castillejo che in Spagna ricordano soprattutto per le ottime stagioni al Villarreal, in un calcio sicuramente meno chiuso tatticamente e più adatto alle sue giocate a rientrare con il sinistro.

LA POSIZIONE DEL MILAN - Il Milan vorrebbe cederlo e lo valuta attorno agli 8 milioni di euro. Senza la sua cessione il mercato in entrata in quel ruolo è bloccato: Maldini e Massara non possono permettersi un sovraffollamento sulla trequarti ma vogliono prendere un esterno destro di maggior spessore tecnico, in grado di subentrare a Saelemaekers a partita in corso e stravolgere l’andamento del match con le sue giocate. Castillejo invece, in questi anni si è fatto apprezzare per il grande spirito di sacrificio e la voglia di mettersi a disposizione di squadra e allenatore, ma le giocate decisive si contano sulle dita di una mano. Per questo a Milanello vogliono fare un passo oltre. Prima, però, servirà una sua cessione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli