Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.348,78
    -240,99 (-0,70%)
     
  • Nasdaq

    11.458,83
    -9,17 (-0,08%)
     
  • Nikkei 225

    28.226,08
    +257,09 (+0,92%)
     
  • EUR/USD

    1,0512
    +0,0104 (+1,00%)
     
  • BTC-EUR

    16.167,84
    +72,90 (+0,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    402,62
    -3,53 (-0,87%)
     
  • HANG SENG

    18.736,44
    +139,21 (+0,75%)
     
  • S&P 500

    4.072,79
    -7,32 (-0,18%)
     

Milan-Juventus, Pioli: "Match vale più di 3 punti"

(Adnkronos) - "Credo che all'interno del campionato ci siano 2-3 partite che pesano di più al di là dei tre punti e quella di domani ha un peso specifico importante per il valore degli avversari, per il fatto che la Juve lotterà per lo Scudetto". Lo dice il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia del big match contro la Juventus. Quanto al momento della sua squadra "sarebbe stato meglio giocare meglio col Chelsea, ma le motivazioni ci sono a prescindere dall'avversario. Siamo tutti responsabili, io in primis, per mercoledì e c'è in noi tutta la voglia e la determinazione per far meglio di come abbiamo giocato a Londra".

Pioli rinnova la fiducia totale in Charles De Ketelaere. Il talento belga, pezzo pregiato del mercato rossonero, stenta a decollare. "Il percorso di Charles è quello giusto e corretto: quando un giocatore ha talento, è intelligente e ha disponibilità credo che abbia un grande futuro", dice Pioli. "Credo abbia un grande futuro. Mi ricordo il Leao di tre anni fa, il Tonali del primo anno: molti erano pronti a criticarli e a mettere in dubbio le loro qualità. De Ketelaere è un giocatore di talento, ha bisogno di tempo e di adattarsi per essere sempre più determinante. Ma la strada è quella giusta".