Italia markets close in 5 hours 46 minutes
  • FTSE MIB

    26.319,16
    -170,02 (-0,64%)
     
  • Dow Jones

    35.294,76
    +916,96 (+2,67%)
     
  • Nasdaq

    14.897,34
    +73,94 (+0,50%)
     
  • Nikkei 225

    29.025,46
    +474,56 (+1,66%)
     
  • Petrolio

    83,19
    +0,91 (+1,11%)
     
  • BTC-EUR

    53.350,05
    +154,94 (+0,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.449,72
    +74,50 (+5,42%)
     
  • Oro

    1.763,20
    -5,10 (-0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1585
    -0,0016 (-0,14%)
     
  • S&P 500

    4.471,37
    +107,57 (+2,47%)
     
  • HANG SENG

    25.409,75
    +78,75 (+0,31%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.157,42
    -25,49 (-0,61%)
     
  • EUR/GBP

    0,8432
    -0,0046 (-0,54%)
     
  • EUR/CHF

    1,0723
    +0,0015 (+0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4354
    +0,0011 (+0,07%)
     

Milan, le pagelle di CM: Tonali giganteggia, Rebic è letale. Delude Kessie

·2 minuto per la lettura

Juventus-Milan 1-1

Maignan 6,5: due grandi parate per il forte portiere francese. La prima sulla girata di Morata, la seconda su conclusione insidiosissima di Dybala. Sicurezza.

Tomori 7: un autentico muro di gomma dove si vanno a infrangere tutte le velleità offensive della Juventus. Prestazione perfetta del difensore inglese.

Kjær 6: paga dazio alla sfortuna che lo costringe al cambio per un problema muscolare dopo un avvio di partita positivo. (dal 36’ pt Kalulu 6: entra in campo con il piglio giusto, spinge con grande coraggio e personalità. Ha sui piedi il match ball ma non è preciso nella conclusione)

Romagnoli 6: Dybala lo mette in grande difficoltà nella prima frazione di gara. Ma il capitano rossonero resta concentrato e in partita, crescendo nella seconda fase della partita.

Hernández 5: leggerezza clamorosa che spalanca le porte al contropiede della Juventus sull’iniziale vantaggio. Nel complesso fa poco rispetto alle sue qualità tecniche e fisiche.

Kessie 5: solitamente è lui a imporre il proprio ritmo agli avversari ma questa sera lo subisce fino a quando resta in campo. (dal 18’ st Bennacer 6,5: apertura visionaria che manda in porta Rebic, un autentico gioiello)

Tonali 7,5: uomo ovunque del centrocampo rossonero, taglia e cuce con grande continuità. Suo l’arcobaleno su calcio d’angolo che Rebic tramuta in gol.

Saelemaekers 6: duello molto interessante con Alex Sandro, cerca di rispondere colpo su colpo (dal 18’ st Florenzi 5,5: pochissimi palloni giocati, non incide)

Díaz 6,5: regista offensivo della squadra, trova spesso la verticale e si applica molto anche nella fase difensiva. Positivo.

Leão 5,5: fatica ad entrare in partita, trova pochi spazi per sprigionare tutta la propria potenza.

Rebić 7: Ante è l’uomo del momento in casa Milan. Stacco imperioso per un punto che può valere tanto per l’economia del campionato. Combatte come un leone contro Chiellini. Stoico.

All. Pioli 6,5: ha la capacità di trasmettere calma alla sua squadra nel momento più duro. Ottima gestione della partita, con tutte queste assenze non poteva fare molto di più.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli