Italia markets open in 1 hour 30 minutes
  • Dow Jones

    31.270,09
    -121,43 (-0,39%)
     
  • Nasdaq

    12.997,75
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,11
    -628,99 (-2,13%)
     
  • EUR/USD

    1,2064
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    41.227,48
    +39,43 (+0,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    997,08
    +9,87 (+1,00%)
     
  • HANG SENG

    29.249,63
    -630,79 (-2,11%)
     
  • S&P 500

    3.819,72
    -50,57 (-1,31%)
     

Milan a un passo da Tomori. C'è il sì del calciatore, Maldini cerca lo sconto dal Chelsea

Francesco Manno
·1 minuto per la lettura

Il Milan ha scelto il suo nuovo difensore. Si tratta di Fikayo Tomori, classe 1997. Il calciatore rinforzerà l'organico a disposizione di mister Stefano Pioli. Il giocatore, come riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, nello spazio riservato al calcio, approderà in Lombardia in prestito dal Chelsea. L'affare tuttavia non è ancora ufficiale. Prima di arrivare alle firme, la dirigenza del Diavolo ha chiesto chiarezza sulla cifra fissata per l'eventuale riscatto del suo cartellino.

Tomori | Visionhaus/Getty Images
Tomori | Visionhaus/Getty Images

Trapela un certo ottimismo tra le parti. C'è la netta sensazione che l'affare vada in porto, che sia solo una questione di giorni anche perché il calciatore ha già detto di sì alla proposta dei rossoneri. Lo stesso Paolo Maldini, inoltre, ha già spiegato come seguisse il difensore centrale già dallo scorso calciomercato.

Resta però da trovare una intesa per quello che concerne la cifra del riscatto. Il Chelsea chiede 30 milioni di euro per cedere Tomori a titolo definitivo la prossima estate. Il Milan non vuole spingersi oltre i 20. Nella giornata di oggi ci saranno nuovi contatti tra la dirigenza del Diavolo e quella dei Blues. Il calciatore non vede l'ora di raggiungere Stefano Pioli a Milano.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!