Italia markets close in 2 hours
  • FTSE MIB

    24.559,06
    +93,11 (+0,38%)
     
  • Dow Jones

    33.824,37
    -28,16 (-0,08%)
     
  • Nasdaq

    10.983,78
    -65,72 (-0,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.968,99
    -58,85 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    81,00
    +2,80 (+3,58%)
     
  • BTC-EUR

    16.212,44
    +290,80 (+1,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    399,58
    +10,86 (+2,79%)
     
  • Oro

    1.773,10
    +9,40 (+0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0384
    +0,0049 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.957,31
    -0,32 (-0,01%)
     
  • HANG SENG

    18.597,23
    +392,55 (+2,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,27
    +27,83 (+0,71%)
     
  • EUR/GBP

    0,8641
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9862
    +0,0015 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4018
    -0,0006 (-0,04%)
     

Milano, al via dibatitto pubblico su nuovo stadio a San Siro

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 27 set. (askanews) - Comincerà domani alle 17, con la presentazione a Palazzo Marino del dossier di progetto, il Dibattito pubblico sul nuovo stadio che Inter e Milan intendono costruire a San Siro al posto del Meazza, su un terreno comunale. Lo studio di fattibilità, redatto dai club, è stato aggiornato in base alle condizioni richieste dal Comune. È stato, in particolare, adeguato l'indice di edificabilità territoriale a quello massimo previsto dalla Norma del Piano di Governo del Territorio approvato con riferimento alla Grande Funzione Urbana (Gfu) San Siro, pari a 0,35 mq. Tutti i dettagli sono stati pubblicati sul sito www.dpstadiomilano.it che servirà anche per l'invio e la raccolta dei contributi.

Il nuovo stadio avrebbe una capienza di circa 60mila posti e sarebbe corredato da una serie di funzionalità di servizio integrate, quali punti vendita/ristoro e spazi per accoglienza. La riconfigurazione dell'area prevede oltre 100mila mq di verde, per il 65% attrezzato per il gioco e lo sport. Le modalità per partecipare al dibattito sono diverse: partecipando attivamente agli incontri pubblici, inviando richieste di chiarimento sulla proposta e sul dibattito pubblico e presentando brevi documenti contenenti suggerimenti e proposte (Quaderni degli attori).

Sono previsti cinque incontri pubblici in modalità ibrida (sia in presenza che online): quello di presentazione del Dossier di progetto e quattro incontri per presentare e discutere temi specifici della proposta. Inoltre, sono previsti cinque incontri di approfondimento, anch'essi in modalità ibrida, sui seguenti temi: gli interventi previsti; la sostenibilità economica dell'intervento; l'inclusione e la sostenibilità sociale dell'intervento; le attività sportive; la sostenibilità ambientale dell'intervento. Completano il dibattito anche i sopralluoghi dell'area interessata e un laboratorio di quartiere. Il tutto si dovrebbe concludere il 18 novembre con la presentazione della relazione conclusiva.