Italia markets closed
  • FTSE MIB

    20.648,85
    +295,87 (+1,45%)
     
  • Dow Jones

    29.074,94
    -150,67 (-0,52%)
     
  • Nasdaq

    10.751,53
    +14,03 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    25.937,21
    -484,84 (-1,83%)
     
  • Petrolio

    80,71
    -0,52 (-0,64%)
     
  • BTC-EUR

    20.120,93
    +312,77 (+1,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    449,07
    +5,64 (+1,27%)
     
  • Oro

    1.677,30
    +8,70 (+0,52%)
     
  • EUR/USD

    0,9775
    -0,0044 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.634,49
    -5,98 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    17.222,83
    +56,96 (+0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.318,20
    +39,16 (+1,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8801
    -0,0021 (-0,24%)
     
  • EUR/CHF

    0,9639
    +0,0065 (+0,68%)
     
  • EUR/CAD

    1,3460
    +0,0031 (+0,23%)
     

Milano, finanziamento di 4,9 mln da fondi Pnrr per scuola infanzia di via Reni

(Adnkronos) - Il Comune di Milano si è aggiudicato un finanziamento di 4 milioni e 920mila euro per la demolizione e ampliamento della scuola dell’infanzia di via Reni, nel quartiere Città Studi. Tale somma si aggiunge a quelle già confermate e ottenute dal Comune nell’ambito delle altre linee di finanziamento del Pnrr, per un totale di oltre 40 milioni di euro. Il progetto prevede la demolizione dell’edificio prefabbricato di via Reni, che oggi ospita sei sezioni di scuola dell'infanzia per bambini da 3 a 6 anni. Il complesso subirà varie trasformazioni strutturali ed efficientamenti energetici. Interventi che permetteranno di ampliare l’offerta educativa della scuola, con la creazione di un 'polo dell’infanzia 0-6 anni'. Sull’attuale superficie coperta di circa 1.300 metri quadrati troverà posto una nuova struttura: il piano terra ospiterà il nuovo asilo nido, per una trentina di piccoli da 0 a 3 anni, insieme alla scuola dell’infanzia che occuperà anche il primo piano, e per la quale saranno confermate sei sezioni.

Oltre al complesso di via Reni, sono tre le scuole ammesse ai finanziamenti da fondi del Pnrr: l’edificio di viale Sarca 24 nel quartiere Bicocca (Bando nuove scuole del ministero dell’Istruzione) con un finanziamento di oltre 10 milioni e 150mila euro per demolizione, bonifica e ricostruzione della scuola secondaria di primo grado. Gli altri due finanziamenti si inseriscono nell'ampio progetto di rigenerazione urbana attraverso Piani Integrati che andrà ad interessare un’ampia zona a est di Milano e prevede, tra le altre azioni, la costruzione del nuovo plesso scolastico di via Caduti in Missione di Pace nel quartiere Rubattino (finanziamento di 13 milioni e 500mila euro) e il rifacimento con risanamento conservativo del complesso che si affaccia su Rimembranze di Lambrate (oltre 18 milioni di euro).