Italia Markets closed

Milano, maxi truffa: vendevano acqua potabile spacciandola per terapeutica

Vendevano acqua potabile spacciandola per terapeutica

Vendevano normale acqua potabile spacciandola per terapeutica. Per questo il gip di Milano Anna Calabi, su richiesta del pm Mauro Clerici, ha disposto il sequestro in tutta Italia dei lotti di "AquaUro" e "Aquaendo", dei depliant pubblicitari e ha ordinato l'oscuramento dei siti web che reclamizzavano l'acqua, prodotta con quella in esubero dello stabilimento piemontese Fonti di Vinadio (non coinvolta). Nell'indagine per frode in commercio è indagato il legale rappresentante della società di diritto elvetico Setthim.

Su uno dei siti finiti nel mirino del gip, l’acqua “miracolosa” veniva presentata così: “Aqua Endo è un’acqua leggera, minimamente mineralizzata e poverissima di sodio. Favorisce la disintossicazione dell’organismo e, associata a un’alimentazione equilibrata e a una regolare attività fisica, fornisce un valido contributo nelle diete e nel contrastare la cellulite. È indicata come coadiuvante nel trattamento di alcune malattie endocrine e metaboliche...oltre a contrastare l’obesità”.

GUARDA ANCHE - Telefonate dalla Tunisia: cosa rischi