Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.782,70
    -303,34 (-0,89%)
     
  • Nasdaq

    11.600,66
    +16,11 (+0,14%)
     
  • Nikkei 225

    27.346,88
    +19,77 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0912
    +0,0046 (+0,43%)
     
  • BTC-EUR

    21.128,47
    -233,22 (-1,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    521,78
    +279,10 (+115,01%)
     
  • HANG SENG

    22.072,18
    +229,85 (+1,05%)
     
  • S&P 500

    4.064,99
    -11,61 (-0,28%)
     

Milano si prepara al ritorno dei grandi acquisti da parte dei turisti cinesi

Abiti e accessori dedicati al Capodanno lunare in mostra in un negozio Salvatore Ferragamo a Milano

di Elisa Anzolin

MILANO (Reuters) - In alcuni negozi di via Montenapoleone, cuore della zona più esclusiva dello shopping milanese, si espongono abiti e accessori dedicati al Capodanno Lunare, dopo due anni di interruzione causata della pandemia, sebbene il numero dei turisti cinesi in arrivo non abbia raggiunto cifre elevate.

Nelle vetrine di negozi come Salvatore Ferragamo, Loewe e il marchio di orologeria Hublot lungo l'elegante via e nelle strade adiacenti sono comparsi abiti e ambientazioni che raffigurano prati e conigli per richiamare l'imminente inizio dell'Anno del Coniglio, secondo l'oroscopo cinese.

Altri negozi hanno scelto di presentare, in modo più discreto all'interno dei loro punti vendita, piccole capsule collection di articoli di moda ispirati allo stesso tema.

La Rinascente ha adottato questo approccio, esponendo ad esempio una collezione di Gucci e mettendo in risalto alcolici amati dai clienti asiatici.

Mariella Elia, direttrice finanziaria de La Rinascente, sostiene che a Milano si è assistito a un ritorno degli uomini d'affari cinesi a partire dallo scorso autunno e si aspetta una ulteriore ripresa degli arrivi dalla Cina.

"Prevediamo un ritorno ai livelli pre-pandemici dall'ultimo quarter del 2023, soprattutto per quanto riguarda la presenza dei turisti cinesi, che per noi rappresenta da sempre un nucleo molto importante di acquirenti.", ha detto Elia.

Con la riduzione dei viaggi, la spesa dei cittadini cinesi è scesa dal 33% del mercato globale dei beni di lusso personali nel 2019 ad appena il 17% dello scorso anno, secondo le stime della società di consulenza Bain.

I centri commerciali, da Macao a Bangkok, puntano ad attirare i turisti cinesi con esposizioni di lanterne rosse, danze speciali e sconti.

All'inizio del 2020, prima che la pandemia cambiasse tutto, La Rinascente aveva allestito una vetrina di color rosso vivo per celebrare il Capodanno lunare e aveva esposto pubblicità in Cina. Pensano di rilanciare questo tipo di pubblicità dal prossimo anno.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Claudia Cristoferi)