Italia Markets close in 3 hrs 8 mins
  • FTSE MIB

    22.572,61
    +73,72 (+0,33%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,24 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,10 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.633,46
    +391,25 (+1,39%)
     
  • Petrolio

    52,55
    +0,19 (+0,36%)
     
  • BTC-EUR

    30.465,63
    +292,64 (+0,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    731,59
    -3,55 (-0,48%)
     
  • Oro

    1.833,20
    +3,30 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,2133
    +0,0050 (+0,4125%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    29.642,28
    +779,51 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.608,95
    +6,28 (+0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8906
    +0,0018 (+0,20%)
     
  • EUR/CHF

    1,0766
    +0,0009 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,5438
    +0,0043 (+0,28%)
     

Miley Cyrus: "Amerò per sempre Liam. Quando la nostra casa è bruciata ho subito un trauma"

Silvia Renda
·Collaboratrice Social News
·2 minuto per la lettura
(Photo: WireImage)
(Photo: WireImage)

Si erano sposati da solo pochi mesi quando Miley Cyrus e Liam Hemsworth hanno annunciato il loro divorzio. A due anni di distanza dalla rottura, la cantante racconta in un’intervista i sentimenti che ancora la legano all’ex, con il quale era fidanzata da quando era 16enne. Fra i due i rapporti si erano incrinati e stare insieme non era più possibile, nonostante, dice lei, “l’amerò per sempre”.

“La nostra casa è bruciata”, ricorda Cyrus in un’intervista a The Howard Stern Show, “Eravamo fidanzati ufficialmente, anche se non so se avessimo mai pensato di sposarci, ma quando abbiamo perso la nostra casa a Malibu... Se ascolti la mia voce prima e dopo l’incendio è diversa, perché quel trauma l’ha cambiata”.

La cantante si trovava in Sudafrica al momento dell’incendio: “I miei animali sono stati legati a un palo in spiaggia. Ho perso tutto. Avevo delle polaroid di Elvis scattate dalla prima fila, che mi hanno passato alcune nonne. Divento sempre amica delle nonne dei miei amici così posso avere delle cose degli artisti che amo. Avevo così tanto e non c’era più niente, ogni canzone che avessi mai scritto si trovava in quella casa. Tutte le mie foto che mi avevano dato i miei genitori, tutti i miei copioni, ho perso tutto”.

Un trauma che non è riuscita a superare facilmente: “Mi sono chiesta: ‘A cosa potrebbe servire tutto questo?’. Mi sono aggrappata a quello che era rimasto di quella casa, che eravamo io e lui. E lo amo davvero e l’ho amato molto, molto, molto, lo amerò per sempre”.

Il matrimonio è arrivato un mese dopo quell’incendio, ma, ricorda, i conflitti erano tanti: “Quando torno a casa, voglio sentirmi bene con qualcuno. Non torno per il dramma o per litigare”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.