Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.874,77
    +287,11 (+0,85%)
     
  • Nasdaq

    13.017,52
    -14,16 (-0,11%)
     
  • Nikkei 225

    27.448,01
    -699,50 (-2,49%)
     
  • EUR/USD

    1,2067
    -0,0009 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    39.559,39
    -6.457,82 (-14,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.291,55
    -96,36 (-6,94%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • S&P 500

    4.090,64
    +27,60 (+0,68%)
     

Mille bauli in Piazza del Popolo a Roma: la protesta del mondo dello spettacolo

Giacomo Galanti
·Giornalista, HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura
Mille bauli in Piazza del Popolo a Roma: la protesta del mondo dello spettacolo
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Otre 1.000 bauli per riporre strumenti musicali e attrezzi per il palcoscenico disposti in Piazza del Popolo sotto alla salita del Pincio. A fianco ad ognuno di essi un operatore del settore dello spettacolo, vestito completamente di nero e con la mascherina dello stesso colore per chiedere fondi e tutele per i lavoratori dello spettacolo, dalla musica al teatro, fermi da un anno a causa della pandemia di Covid.

Tanti gli artisti in piazza a sostengo della causa, tra loro: Renato Zero, Daniele Silvestri, Max Gazzè, Fiorella Mannoia, Emma Marrone, Alessandra Amoroso.
“Il tempo della farsa è finito e anche la nostra pazienza - spiegano gli organizzatori -. Chiediamo immediata istituzione di un fondo da erogare in soluzioni mensili a tutte le lavoratrici e lavoratori, immediato sostegno economico per le imprese della filiera, un tavolo interministeriale che, su parametri prestabiliti, imposti modelli graduali di ripartenza del settore”.

Ripercussioni sul traffico in centro a causa della manifestazione, con forti rallentamenti lungo il Muro Torto e lungotevere.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.