Italia markets closed
  • Dow Jones

    27.574,88
    -110,50 (-0,40%)
     
  • Nasdaq

    11.427,40
    +68,46 (+0,60%)
     
  • Nikkei 225

    23.485,80
    -8,54 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1830
    +0,0017 (+0,14%)
     
  • BTC-EUR

    11.605,16
    +505,81 (+4,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    272,15
    +10,86 (+4,16%)
     
  • HANG SENG

    24.787,19
    -131,59 (-0,53%)
     
  • S&P 500

    3.400,26
    -0,71 (-0,02%)
     

Mini-lockdown a Parigi, ma Borse non rallentano. Sul Ftse Mib rush di ENI e Telecom

Titta Ferraro
·1 minuto per la lettura

Non accenna a rallentare il ritmo di nuovi contagi in Francia con la capitale Parigi che risulta tra le zone più colpite. Una situazione che ha indotto a nuove restrizioni nella capitale francese. Il prefetto di Parigi, Didier Lallement, ha annunciato per i prossimi 15 giorni la chiusura di tutti i bar e forti limitazioni alle capienze dei ristoranti che avranno un nuovo protocollo più rigido; inoltre, vietate le vendite di alcolici dopo le 22, vietate le feste, congressi e fiere. Chiusure anche per club sportivi e fitness. I mercati europei al momento non sembrano guardare agli sviluppi dei contagi nel Vecchio continente con uno scenario di nuovo lockdown che non appare al momento probabile. Gli investitori invece guardano agli aggiornamenti sulla salute di Trump che hanno attenuato l'incertezza. Dopo che venerdì il presidente statunitense è stato trasferito al Walter Reed Medical Hospital, potrebbe essere dimesso già oggi. In tale scenario il Cac 40 segna +0,9%, facendo addirittura meglio di Dax (+0,7%) e Ftse Mib (+0,73%). Tra i singoli titoli di Piazza Affari giornata molto positiva per il comparto oil (+4% Saipem, +2,55% ENI) così come per altre big del listino quali Intesa Sanpaolo (+1,67%) e Telecom (+2,2%).