Italia markets open in 2 hours 29 minutes
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.459,13
    -180,33 (-0,76%)
     
  • EUR/USD

    1,1846
    -0,0021 (-0,18%)
     
  • BTC-EUR

    10.757,28
    +1.427,87 (+15,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    255,47
    +10,58 (+4,32%)
     
  • HANG SENG

    24.699,11
    -55,31 (-0,22%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     

Ministero Giustizia: concorso per 18 Dirigenti laureati in Scienze dell'educazione, Sociologia, Economia e altre discipline

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)
·2 minuti per la lettura

Ministero Giustizia: concorso per 18 Dirigenti laureati in Scienze dell'educazione, Sociologia, Economia e altre discipline

Presso il Ministero della Giustizia, con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 22 settembre 2020, sezione Concorsi ed Esami n. 74, è stato bandito un concorso pubblico per la copertura di 18 posti, a tempo indeterminato, per il ruolo di dirigente di esecuzione penale esterna.

Per partecipare al concorso sono richiesti i seguenti requisiti

  • laurea magistrale o specialistica o titoli equiparati ed equipollenti in una delle seguenti classi, LM-87 - Servizio sociale e politiche sociali, LM-88 - Sociologia e ricerca  sociale, LM-50 - Programmazione e gestione dei servizi educativi, LM-57 - Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione pedagogica continua, LM-85 - Scienze pedagogiche, LM-63 - Scienze delle pubbliche amministrazioni, LMG/01 - Giurisprudenza, LM/62 - Scienze della politica, LM-56 - Scienze dell'economia, 57/S - Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, 89/S - Sociologia, 49/S - Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali, 22/S - Giurisprudenza,102/S -Teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica, 56/S -Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, 70/S - Scienze della politica, 64/S - Scienze dell'economia, 87/S - Scienze pedagogiche, LS-71 - Scienze delle pubbliche amministrazioni;

  • cittadinanza italiana;

  • godimento dei diritti civili e politici;

  • possesso delle qualità morali e di condotta previste dall'art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;

  • idoneità fisica all'impiego;

  • posizione di regolarità verso gli obblighi di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985);

  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;

  • non essere stati licenziati o destituiti per procedimento disciplinare o dispensati dall’impiego presso una PA per insufficiente rendimento.

Il concorso si articolerà in 3 prove scritte e 1 prova orale.

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata, secondo le modalità riportate nel bando, entro il 22 ottobre 2020.

Per maggiori informazioni invitiamo a consultare il bando completo sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 22 ottobre 2020, sezione Concorsi ed esami n. 74.

LEGGI ANCHE: 158 assunzioni, a tempo indeterminato, di vari profili presso l’ASP di Catania
 

WeCanJob è anche su Telegram! Iscriviti al nostro canale per ricevere tutte le news.

 

Monica Velli

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.