Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.752,90
    +75,88 (+0,21%)
     
  • Nasdaq

    15.205,21
    +115,01 (+0,76%)
     
  • Nikkei 225

    28.600,41
    -204,44 (-0,71%)
     
  • EUR/USD

    1,1612
    -0,0034 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    54.752,97
    +2.523,48 (+4,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.517,95
    +1.275,27 (+525,49%)
     
  • HANG SENG

    26.132,03
    +5,10 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.567,15
    +22,25 (+0,49%)
     

Mipaaf: 26 e 27 ottobre a Catania Stati generali pesca italiana

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 ott. (askanews) - Il 26 e 27 ottobre si terranno a Catania gli Stati generali della pesca italiana, "un'importante occasione di confronto, utile a fare un'analisi della situazione attuale e, soprattutto, a gettare le basi per il futuro della pesca". Lo ha annunciato Francesco Battistoni, sottosegretario alle Politiche agricole, alimentari e forestali con delega alla pesca, alla presentazione del libro "Voci dalla filiera ittica" promosso dall'UGL alla presenza del segretario generale Paolo Capone e del segretario nazionale UGL pesca, Carla Ciocci.

A Catania, ha detto il sottosegretario, si discuterà anche di quale sia il modello migliore da applicare alla pesca italiana: se mantenere il metodo delle giornate di pesca o passare al Tac, il totale ammissibile di cattura. "Valuteremo le strade da percorrere", ha detto Battistoni sottolineando che "quello di fine ottobre sarà un passaggio fondamentale per il comparto e sono convinto servirà ad aprire una nuova stagione per i nostri pescatori".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli