Italia Markets open in 8 hrs 51 mins

MIPAAF: concorso per 10 Funzionari amministrativi

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)

MIPAAF: concorso per 10 Funzionari amministrativi

Il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (MIPAAF) ha indetto un concorso pubblico, per soli esami, finalizzato all'assunzione di 10 Funzionari amministrativi presso l'Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari, inquadrati in posizione F1. Le risorse saranno così ripartite:

  • 4 posti Amministrazione centrale;
  • 2 posti ufficio ICQRF nord-ovest (1 sede di Torino, 1 sede di Asti);
  • 1 posto ufficio ICQRF nord-est (sede di Conegliano/Susegana);
  • 1 posto ufficio ICQRF Toscana e Umbria (sede di Firenze);
  • 1 posto ufficio Italia Meridionale (sede di Napoli);
  • 1 posto ufficio ICQRF Sicilia (sede di Palermo).

Per partecipare al concorso è necessario essere in possesso dei requisiti generali normalmente richiesti in qualsiasi concorso pubblico e di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale in una delle seguenti classi: L 14 - Scienze dei servizi giuridici, L 16 - Scienze dell'organizzazione e dell'amministrazione, L 18 - Scienze dell'economia e della gestione aziendale, L 20 - Scienze della comunicazione, L 33 - Scienze economiche, L 36 - Scienze politiche e delle relazioni internazionali, L 40 - Sociologia, L 41 - Statistica; laurea vecchio ordinamento in: Giurisprudenza, Economia e commercio, Scienze politiche; laurea specialistica in una delle seguenti classi: 19/S - Finanza, 22/S - Giurisprudenza, 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica, 49/S - Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali, 64/S - Scienze dell'economia, 84/S - Scienze economico aziendali, 57/S - Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, 60/S - Relazioni internazionali, 67/S - Scienze della comunicazione sociale e istituzionale, 70/S - Scienze della politica, 71/S - Scienze delle pubbliche amministrazioni, 83/S - Scienze economiche per l'ambiente e la cultura, 88/S - Scienze per la cooperazione allo sviluppo, 89/S - Sociologia, 90/S - Statistica demografica e sociale, 91/S - Statistica finanziarie economica e attuariale, 99/S - Studi europei; laurea magistrale in una delle seguenti classi: LMG/01 - Giurisprudenza, LM 16 - Finanza, LM 77 - Scienze economico aziendali, LM 87 - Servizio sociale e politiche sociali, LM 52 - Relazioni internazionali, LM 56 - Scienze dell'economia, LM 62 - Scienze della politica, LM 63 - Scienze delle pubbliche amministrazioni, LM 76 - Scienze economiche per l'ambiente e la cultura, LM 81 - Scienze per la cooperazione allo sviluppo, LM 82 - Scienze statistiche, LM 83 - Scienze statistiche, attuariali e finanziarie, LM 88 - Sociologia e ricerca sociale, LM 90 - Studi europei; titoli equiparati o equipollenti.

LEGGI ANCHE: Concorso in ACI per 242 Amministrativi e Laureati in varie discipline

L'iter concorsuale prevede la seguente articolazione:

  • 1 prova preselettiva, qualora i candidati fossero più di 100, consistente in 50 quesiti a risposta multipla sulle materie delle prove scritte e orale;
  • 2 prove scritte, consistente nella redazione di 1 o più elaborati o quesiti a risposta multipla su materie quali Diritto amministrativo, contabilità dello Stato e diritto dell'Unione Europea (inclusa la Politica Agricola Comune), normativa su produzione e commercializzazione di prodotti agroalimentari e su prodotti di qualità registrata (IGP, DOP e da agricoltura biologica);
  • 1 prova orale, consistente in un colloquio su materie quali Economia agraria, sistemi di gestione della qualità, certificazione di prodotti, processi e servizi (con riferimento alla norma ISO/IEC 17065:2012), elementi di Diritto penale (con riferimento ai reati alimentari), elementi di Diritto processuale penale (con riferimento agli atti ed ai poteri di polizia giudiziaria), procedimento di irrogazione delle sanzioni amministrative, organizzazione e funzioni dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari, conoscenza degli strumenti informatici e delle tecnologie della comunicazione di più comune impiego, lingua inglese.

Le domande di partecipazione devono essere inoltrate, esclusivamente per via telematica, entro e non oltre le ore 23:59 del 5 dicembre 2019.

Per tutte le altre informazioni sulla procedura concorsuale, scarica qui il bando integrale.

 

WeCanJob è su Telegram: iscriviti ora al nostro canale per non perderti nemmeno una delle nostre news

 

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.