Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.370,03
    -499,34 (-1,43%)
     
  • Nasdaq

    14.604,92
    -365,05 (-2,44%)
     
  • Nikkei 225

    30.183,96
    -56,10 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1690
    -0,0011 (-0,09%)
     
  • BTC-EUR

    35.608,78
    -1.679,00 (-4,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.030,72
    -26,42 (-2,50%)
     
  • HANG SENG

    24.500,39
    +291,61 (+1,20%)
     
  • S&P 500

    4.360,12
    -82,99 (-1,87%)
     

Mipaaf: il 30 settembre tavolo su filiera lattiero-casearia

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 set. (askanews) - Il ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, ha convocato per il 30 settembre il tavolo sulla filiera lattiero-casearia. Soddisfatta la Coldiretti, che aveva espresso la richiesta con forza. "La situazione del prezzo del latte alla stalla è diventata insostenibile con gli allevatori messi sotto pressione da prezzi troppo bassi a fronte del rincaro delle materie prime e dei foraggi, dal mais alla soia, a causa delle tensioni generate dalla pandemia", sottolinea il presidente della Coldiretti Ettore Prandini.

Secondo l'associazione degli agricoltori è necessario che nei contratti di fornitura fra le industrie di trasformazione e gli allevatori "siano concordati compensi equi perché a fronte dei i rincari delle materie prime alla base dell'alimentazione degli animali è fondamentale assicurare la sostenibilità finanziaria degli allevamenti sottraendoli al rischio di chiusura a causa di prezzi sotto i costi di produzione", sottolinea Prandini. "Perché quando una stalla chiude - prosegue - si perde un intero sistema fatto di animali, di prati per il foraggio, di formaggi tipici e soprattutto di persone impegnate a combattere, spesso da intere generazioni, lo spopolamento e il degrado. Una adeguata remunerazione del lavoro degli allevatori - conclude il presidente della Coldiretti - è condizione imprescindibile per mettere al sicuro tutta la filiera e continuare a garantire ai consumatori prodotti sicuri e di qualità che sostengono l'economia, il lavoro e i territori italiani".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli