Italia markets close in 8 hours 1 minute
  • FTSE MIB

    25.388,34
    +36,74 (+0,14%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,08
    -0,18 (-0,25%)
     
  • BTC-EUR

    32.404,27
    -1.721,76 (-5,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    934,78
    -26,12 (-2,72%)
     
  • Oro

    1.813,40
    -8,80 (-0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,1886
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.123,42
    -112,38 (-0,43%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.109,00
    -7,62 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8540
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0747
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4863
    +0,0021 (+0,14%)
     

Mipaaf: in Stato-Regioni intesa su decreti ortofrutta e zootecnia

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 lug. (askanews) - La Conferenza Stato-Regioni ha oggi espresso l'intesa su alcuni decreti ministeriali riguardanti il riconoscimento e la gestione dell'attività delle organizzazioni di produttori del settore ortofrutticolo, a cui si aggiungono provvedimenti nel settore dell'allevamento. Lo comunica il Mipaaf in una nota.

Un primo decreto aggiorna alcune disposizioni necessarie a uniformare la normativa nazionale a quella comunitaria e a favorire la costituzione di organizzazioni di produttori nelle Regioni dove ancora non ve ne sono di riconosciute.

Con il secondo provvedimento sono state invece concesse alcune importanti deroghe alle disposizioni nazionali, al fine di agevolare le organizzazioni di produttori nella realizzazione dei rispettivi programmi operativi per l'anno 2021 e superare i problemi causati dalla pandemia.

"Questi due provvedimenti - spiega il Mipaaf in una nota - testimoniano l'attenzione del Governo nei confronti dei settori maggiormente rappresentativi dell'agricoltura italiana ed europea e si affiancano a quanto previsto per l'allevamento: raggiunta l'intesa su un terzo decreto che proroga ulteriormente al 31 dicembre 2021 la scadenza dei tesserini di abilitazione degli addetti qualificati alla classificazione delle carcasse di bovini, suini e ovini. La permanenza delle difficoltà derivanti dal Covid-19 infatti non permette ancora di procedere alla predisposizione dei corsi per il rinnovo dei tesserini".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli