Italia markets close in 7 hours 59 minutes
  • FTSE MIB

    24.687,37
    -4,09 (-0,02%)
     
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.100,38
    -584,99 (-1,97%)
     
  • Petrolio

    63,88
    +0,50 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    44.667,87
    -2.741,83 (-5,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.212,22
    -86,74 (-6,68%)
     
  • Oro

    1.768,80
    -1,80 (-0,10%)
     
  • EUR/USD

    1,2071
    +0,0031 (+0,25%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     
  • HANG SENG

    29.114,94
    +8,79 (+0,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.014,04
    -5,87 (-0,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8621
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,1033
    +0,0024 (+0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,5066
    -0,0015 (-0,10%)
     

Misure Bce PELTRO e TLTRO , Visco (Bankitalia): da inizio crisi Covid 415 miliardi a banche italiane

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

"Nel 2020 il Consiglio direttivo della Banca centrale europea ha confermato l'orientamento molto accomodante della politica monetaria. Le misure straordinarie hanno interessato sia le operazioni di rifinanziamento sia i programmi di acquisto dei titoli di politica monetaria, influendo in misura significativa, non solo sulla dimensione, ma anche sulla composizione del bilancio della Banca. Anche nell'anno in corso le operazioni mirate di rifinanziamento continueranno a svolgere un ruolo importante nel sostenere la liquidità delle banche". Così il governatore di Bankitalia Ignazio Visco all'Assemblea ordinaria dei partecipanti al capitale della Banca d'Italia, a cui ha illustrato il bilancio di Palazzo Koch relativo al 2020. Nel far riferimento alle politiche monetarie accomodanti straordinarie che sono state lanciate dalla Bce per arginare gli effetti della crisi Covid-19, Visco ha ricordato che, "oltre a introdurre nuove operazioni di rifinanziamento volte a far fronte all'emergenza pandemica (Pandemic Emergency Longer-Term Refinancing Operations, PELTRO), sono state rese ancora più favorevoli per le controparti le condizioni economiche applicate alla terza serie di operazioni mirate a più lungo termine (TLTRO3)". "Nel complesso - ha precisato il governatore di Palazzo Koch - dall'avvio della crisi sanitaria l'Eurosistema ha erogato alle banche dell'area, per mezzo di queste operazioni, fondi per oltre 2.000 miliardi di euro (415 a banche italiane)".