Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.793,38
    +52,23 (+0,15%)
     
  • Nasdaq

    15.249,43
    +22,72 (+0,15%)
     
  • Nikkei 225

    29.106,01
    +505,60 (+1,77%)
     
  • EUR/USD

    1,1597
    -0,0018 (-0,15%)
     
  • BTC-EUR

    53.718,44
    -1.212,98 (-2,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.496,41
    -8,74 (-0,58%)
     
  • HANG SENG

    26.038,27
    -93,76 (-0,36%)
     
  • S&P 500

    4.579,83
    +13,35 (+0,29%)
     

Moda, Altaroma alla Milano Fashion Week

·2 minuto per la lettura

Un incubatore di idee, designer, nuovi talenti che riconferma la sua mission e posiziona la città di Roma come culla delle nuove generazioni del Fashion. Un lungo lavoro di scouting che la società romana da anni opera per supportare il made in Italy, e che raccoglie i suoi frutti con la partecipazione di Altaroma all’interno della Milano Fashion Week, con oltre 20 designer della scuderia romana, impegnati tra il White, il Vogue Talents e gli appuntamenti della Settimana della Moda milanese.

Si conferma, infatti, la partnership tra Altaroma e White Milano, con otto designer selezionati dalla scuderia romana, Annagiulia Firenze, Bgbl - Bouncing Bags, Casa Preti, Cdc_Studio, Caterina Moro, Kinda 3D Swimwear, My Chalom, Zerobarracento, che saranno negli spazi di via Tortona dal 23 al 26 settembre, con le loro ultime collezioni. E tornano anche i designer di 'Who is on Next?', il progetto promosso da Altaroma e realizzato in collaborazione con Vogue Italia, che vedrà i finalisti dell’ultima edizione sulla piattaforma Vogue Talents (https://voguetalents.vogue.it/it).

Sono Alessandro Vigilante, Atxv, Ctrl+Z, Gentile Catone, Italian Family, Kidsofbrokenfuture, Marcello Pipitone, Simon Cracker per la categoria ready-to-wear e Id.Eight, Niccolò Pasqualetti, Piferi e Marco Trevisan per gli accessori.

"Altaroma, e con lei la capitale, si è affermata quale incubatore e promotore di nuovi talenti - commenta Adriano Franchi, direttore generale di Altaroma - essendo a tutti gli effetti parte integrante di un sistema della moda made in Italy insieme a Firenze e Milano. Fiducia, sinergie e sistema sono le parole chiave che accompagnano l’attuale ripresa - prosegue - e che garantiranno maggiore solidità ed efficacia alle azioni che il Governo sta programmando per sostenere il settore Moda".

Ed è proprio in un’ottica di condivisione che la collaborazione con Milano diventa sempre di più un’opportunità per i brand emergenti del vivaio romano di raggiungere nuovi player, rafforzando così la mission di Altaroma come sostenitori delle menti creative, artigiane e imprenditoriali del Made in Italy in tutto il mondo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli